Una nuova stella nel firmamento dell’arte: Simona Bianchera Alaska!

La musica regala emozioni, libertà, gioia, commozione. Ma avete mai pensato che potrebbe anche cambiarvi la vita? Questo è quello sta per succedere ad Alaska e Daniel, nel romanzo di esordio di Simona Bianchera, fotografa, pittrice e scrittrice Chiavarese.  

Ho scritto sempre, fin da bambina. Poesie, racconti, storie di generi differenti e quando cantavo anche canzoni. ‘Tu sei Musica’ è uno dei tanti romanzi rimasti nel cassetto dei sogni. L’ho scritto tra il 2012 e il 2013. È iniziato come un racconto, un’idea romantica dell’incontro tra una ragazza e un ragazzo iniziata su internet, però mano a mano che scrivevo le idee fluivano di continuo arricchendola di personaggi.

Si creava da sola, come fosse magia. Scrivevo quando potevo: di sera, finiti i lavori di casa.  Quando tornavo in treno dal lavoro. Di notte, quando mi svegliavo e un’idea veniva subito alla mente. Mentre viaggiavo in motorino, mi fermavo a bordo strada e mi registravo sul cellulare.

È stato come vivere in una realtà parallela, sentivo le emozioni dei protagonisti: mi elettrizzavo quando accadeva qualcosa di bello e provavo la sofferenza per qualche fatto triste. Come dice Vasco Rossi nella canzone Ogni Volta “Le mie canzoni nascono da sole, vengono fuori già con le parole…” così ho vissuto la creazione di Tu sei Musica. Poi una volta terminato il romanzo la mia insicurezza me l’ha fatto mettere da parte.

Ogni tanto lo riprendevo per rileggerlo e mi emozionavo, lo correggevo, aggiungendo parti, ma rimaneva nel fatidico cassetto dei sogni. Una mattina mi sono svegliata piena di coraggio e l’ho spedito alla Panesi Edizioni. Con mani tremanti ho inviato la mia proposta. Quando ho ricevuto la risposta di Annalisa, da me ribattezzata “Realizzatrice di sogni” ho pianto dall’emozione.

La Musica è il fulcro del romanzo. Grazie a lei Alaska & Daniel si conoscono, e altri personaggi la usano per spiegarsi, arrivando a capirsi. Quando siamo tristi, o felici, nostalgici o euforici andiamo alla ricerca del brano per amplificare quella sensazione o per sentirci meglio, per darci la carica o per rilassarci.  Perché la musica è un’emozione danzante. Per me è linfa vitale.

Quando dipingo, scrivo o lavoro sulle fotografie ho bisogno delle canzoni. Mi estraneo da tutto ciò che ho attorno e il mio mondo diventa musica e arte. Il romanzo ha una vera e propria colonna sonora. Trentuno canzoni di artisti che amo. Musica che va dal Rock al Classico.

L’Italia è un paese meraviglioso, ogni regione  racchiude in sé delle bellezze artistiche, storiche, paesaggistiche.  E ho voluto mettere un po’ di questa bellezza nel mio romanzo.  Ambientando le avventure dei  protagonisti  in più luoghi possibili. Alaska vive a Firenze, nella stupenda città d’arte. Ho scelto la Toscana perché una regione che amo tanto,  con i suoi borghi ricchi di storia, tradizioni, una natura bella ed unica.

L’affascinante Veneto, con la sua  Verona, città della musica, della cultura, dell’arte, dell’amore è dove vive Daniel. C’è anche  la meravigliosa Puglia, con Polignano a mare, che è un gioiello. E Pasquale, driver, accompagnatore turistico che è l’icona della città stessa.  E non potevo non mettere la mia amata  Liguria, in un luogo incantato a Rapallo, città a cui sono legata poiché è da anni che vi lavoro: Valle Christy dove avviene l’intervista e il set fotografico a Sonya , una pittrice e scrittrice che si batte per la natura e gli animali, la sua dolcezza e bellezza da fata spiccano nelle foto.  E infine la poetica Portovenere dove avviene una cosa molto particolare.

È  una lettura adatta ad ogni età. Un romanzo d’amore, vissuto sotto ogni sua forma. L’amore e l’unione della famiglia, un valore inestimabile. Quello dell’amicizia, che quando è forte e vera fa affrontare e superare ogni tempesta. L’amore per le proprie idee e i propri sogni, che da la forza per lottare per realizzarli, ma c’è anche l’amore esasperato l’amore che ferisce, che spezza. La musica amplifica le emozioni che provano i protagonisti. Alaska e Daniel sono io, siamo noi, sei tu. È  ogni persona che vuole vivere l’amore, la forza più immensa e trascinante dell’universo.

Quello che sto vivendo è indescrivibile, un’emozione che percorre ogni cellula del mio corpo. Il sogno che da anni tenevo nel cuore, ma che le troppe paure mi bloccavano di viverlo. Avere tra le mani il mio romanzo, sfogliarne le pagine, leggere il mio nome sulla copertina, vederlo su internet, negli scaffali delle librerie, sapere che altre persone lo stiano leggendo è pura gioia. Non vi posso che augurare: buona lettura e buon ascolto.

Si trova su Amazon in formato Kindle e cartaceo  https://www.amazon.it/Tu-sei-Musica-Simona-Bianchera-ebook/dp/B07NDQ6HLH/ref=tmm_kin_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=1553454574&sr=8-1-fkmrnull

Simona Bianchera Alaska

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *