Categorie
numero 150 - 22/2019 - anno 6 Teatro - eventi e storie

Sport & Work n.150 – un messaggio di fine anno che ci spinge a dire “Regalami un sorriso”!

Festeggiamo la fine del 2019 con il giornale n.150 e iniziamo il 7° anno di pubblicazioni! Auguri di Buon Natale Ci piace soprattutto chiudere questo anno non con un editoriale predisposto ma con un articolo/messaggio importantissimo: “Regalami un sorriso” Siamo particolarmente lieti di confermare che l’attenzione su Sport & Work rimane altissima, rispetto al 2018 […]

Categorie
Eventi News numero 148 - 20/2019 - anno 6

“Regalami un sorriso”, dopo l’esordio/spettacolo a Trezzano s/n, replica a Lentate più bello di prima!

Lo spettacolo “Regalami un sorriso”, un omaggio all’Armenia, di e con Giovambattista Rizzo, replica a Lentate il 12 dicembre!  

Categorie
numero 118- 11/2018 - anno 5 Socio politico

La differenza culturale creata dalla religione (dal libro Senza Patria)

Il contesto:  uno dei frequenti viaggi dove Arad un ragazzo Armeno seguiva suo padre nel deserto Siriano, chiamato il bàdie. Quel pomeriggio, mentre le donne del villaggio preparavano il banchetto della sera, abu-Kamal e mio padre passeggiavano a cavallo lungo la riva del fiume. Io li seguivo al passo, su un cavallo tenuto per le […]

Categorie
numero 73 - 10/2016 - anno 3 Socio politico

Siria, un giornalista italiano intervista Arad Balaban, armeno di Aleppo

Molti Italiani avevano sentito parlare di Aleppo grazie al sapone e al famoso pino di Aleppo, ma ultimamente, in seguito alla guerra civile, molti vorrebbero sapere qualcosa di più. Infatti, è una città sconosciuta a molti, anche se i più colti che avevano letto “Otello” la tragedia di Shakespeare, avevano già sentito parlare di Aleppo. […]

Categorie
numero 26 Socio politico

Memorie di un Armeno di Aleppo (Siria)

La nonna racconta il genocidio al nipotino «Sarà meglio che ti racconti tutta questa tragica storia fin dal principio. Oramai sei abbastanza grande: nel 1915, dunque, il governo turco decise, per motivi politici, di eliminare tutti gli armeni residenti nel cuore dell’impero ottomano, l’attuale Turchia».«Come mai noi Armeni ci trovavamo in Turchia?». «Perché siamo sempre […]