Blog

Sport e disabilità: nasce il progetto “oltre gli ostacoli, i limiti,la sfida, la vittoria

Nel prossimo mese di marzo, si svolgerà nei comuni di Mori e Ronzo Chienis, in provincia di Trento, la prima edizione del progetto “OLTRE GLI OSTACOLI, I LIMITI, LA SFIDA, LA VITTORIA”.

L’evento nasce da un’idea di alcuni cittadini e associazioni operanti sui territorio locale che incontrando e confrontandosi con  l’allenatrice della nazionale pallavolo sorde Alessandra Campedelli, hanno iniziato a chiedersi cosa fa e cosa può fare lo sport per le persone con disabilità, in primo luogo, ma anche a voler meglio comprendere come operano le istituzioni, il volontariato, la rete del sostegno sociale, la scuola, per dare, anche alle persone che hanno incontrato alcuni ostacoli nella vita, la possibilità di rincorrere i propri sogni, di sviluppare la propria individualità e di sviluppare autonomie relazionali e sociali come accade a tutti gli atleti.

L’evento, che si svilupperà attraverso tre appuntamenti aperti a tutta la comunità, intende::

  1. Presentare il libro ‘sfide senza limiti’. Quindici storie di sportivi che hanno superato gli ostacoli della vita. Tra questi atleti c’è l’intervista a Riccardo Hoffer, moriano doc, atleta della Nazionale Volley sordi;
  2. Organizzare una marcia non competitiva di circa 5 Km il cui ricavato contribuirà a finanziare un raduno qui in Trentino per la Nazionale Italiana Volley Sordi (in cui milita ‘il trentino’ Riccardo Hoffer) che si sta preparando per il Campionato del Mondo, a luglio, a Chianciano Terme e per le Olimpiadi dei sordi (Deaflympic) del 2021 in Brasile.
  3. Raccontare le storie di 7 para atleti che vivono nella nostra realtà provinciale, storie di ragazzi comuni, per nulla famosi, che proveranno a sensibilizzare la comunità riguardo oggetto dell’evento.

In particolare, questi tre appuntamenti si propongono di stimolare i comuni cittadini a:

  • conoscere questi atleti per valorizzare le loro esperienze nel nostro territorio;
  • mettere in evidenza il ruolo delle famiglie nella scelta di affidarsi allo sport fonte di apprendimento e come alleato nella costruzione di autoefficacia e autonomie sociali e relazionali; ma quando le famiglie non provengono da un ambiente sportivo e quindi non ne conoscono i possibili benefici?
  • evidenziare il ruolo della scuola come portatrice di cultura sociale e inclusiva e le criticità che si possono migliorare acquistandone consapevolezza;
  • rendere evidente l’importanza della rete di volontariato e delle cooperative sociali;
  • contribuire a dar vita ad una ‘comunità inclusiva e aperta all’Altro’.

Il programma prevede:

  • SABATO 21 MARZO, ore 18.00, a Ronzo Chienis, presentazione del libro ‘Sfide senza limiti’, alla presenza dei para atleti Riccardo Hoffer e Sara Vargetto, protagonisti del libro e della ideatrice dello stesso prof.ssa Marina Pisano.
  • DOMENICA 22 MARZO, ore 10.30, a Mori e dintorni, camminata non competitiva di circa 5 Km, a cura di Atletica Team Loppio
  • VENERDÌ 27 MARZO, ore 20, nella palestra della Scuola Secondaria di primo grado di Mori, incontro con Alessandra Campedelli (allenatrice della Nazionale Volley Sorde) e 6 para atleti: Lorenzo Setti (para hockey), Beatrice Pedrotti (tennis Fisdir), Melania Corradini (sci), Riccardo Hoffer (volley), Rinaldo Frisinghelli (handbike) e Gianluigi Rosa (arrampicata) racconteranno la loro storia e cosa rappresenta lo sport per loro!

L’evento sarà patrocinato da: CIP Trentino Alto Adige, CONI Trento, Provincia di Trento, Comunità di Valle della Vallagarina, Comune di Mori e Comune di Ronzo-Chienis.

 

Alessandra Campedelli

Alessandra Campedelli, laurea specialistica in Scienze e tecniche dello sport, specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità

Allenatore 3° Grado FIPAV, Docente Nazionale FIPAV, relatrice a convegni/tavole/trasmissioni rotonde organizzati/e da vari enti (Università di Verona, Rai 3, ecc.)

Dal 2017, con Fipav, collabora ai processi selettivi delle Nazionali giovanili maschili

Da luglio 2016 allena la Nazionale Femminile Pallavolo sorde con la quale ho conquistato:

  • medaglia di argento alle Olimpiadi per sordi (Deaflimpyc, Samsun, Turchia, luglio 2017)
  • medaglia di argento ai Campionati Europei under 21 (Palermo, Italia, giugno 2018)
  • medaglia d’oro ai Campionati Europei Senior (Cagliari, Italia, giugno 2019)
  • Award della Gazzetta dello Sport : premio atleta paralimpico dell’anno 2018
  • Italian Paralympic Awards 2019: miglior squadra femminile
  • Attività con la Federazione Italiana Pallavolo

Pubblicazioni
Stesura di un capitolo del libro ‘Disabilità e sport di montagna’, una raccolta di testimonianze di atleti disabili e/o appassionati di sport di montagna, che praticano lo sci, l’arrampicata, l’Hand Mountaibike, il Trekking

 



Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi