Scuola di Pallavolo Anderlini, a Modena una eccellenza italiana!

anderlini-testata

Trofeo Bussinello – Circuito Commersal:
AVolley si aggiudicala tappa di Pontedera e stacca il pass per la Fase Finale di Pasqua

 foto-1-squadra-avolley

È AVolley Torrebelvicino la prima squadra qualificata alla Fase Finale del Trofeo Internazionale “Paolo Bussinello” in programma il 14 e 15 aprile 2017 a Modena, dove saranno in campo le migliori realtà pallavolistiche italiane ed europee. I vicentini si sono imposti nella prima tappa di qualificazione andata in scena domenica 16 ottobre a Pontedera, organizzata in collaborazione con il Comitato Provinciale Fipav Pisa.

Nei gironi eliminatori del mattino AVolley ha chiuso al comando il proprio girone grazie alle vittorie su San Miniato e al tie-break contro Firenze. Nel girone B, i ragazzi dell’Anderlini Canovi Coperture si sono dovuti arrendere a Sabini Castelferretti, vincitrice del girone, dopo la bella vittoria su Torretta Volley Livorno, mentre nel girone C i ragazzi di Calci si sono imposti su Virtus Fano e Roma7 Volley.

I gironi pomeridiani hanno poi decretato il settimo posto per Roma7 e il quarto piazzamento per Firenze Volley.

Nel girone 1°-3° posto AVolley e Sabini Castelferretti si sono entrambe imposte su Calci, trovandosi così a giocarsi la vittoria di tappa nell’ultimo e decisivo incontro. AVolley impone il proprio gioco e si aggiudica nettamente l’incontro col punteggio di 2-0, conquistando così il pass per la Fase Finale di Pasqua.

Altre due squadre qualificate per la Fase Finale emergeranno dalla tappa di Fossano, in programma a gennaio, e da quella di Bolzano in programma il 19 febbraio.

CAMPIONATI MAGGIORI: ESORDIO VINCENTE PER LE DUE FORMAZIONI TARGATE LIU JO TIRONI E PER LA SERIE D MASCHILE DELLA SERRA CANOVI COPERTURE

foto-2Per il primo match stagionale del campionato di Serie B2 contro Spakka Volley Verona, coach Barbolini schiera la diagonale Galletti-Obossa, al centro capitan Squarcini-Bandieri, in attacco Lago-Venturelli, Scarcello libero. Scalzotto, tecnico veronese, risponde con la diagonale Stello E-Pintani, al centro Permunian-Campi, in attacco Angelini-Stello A, Borin libero.
Le prime fasi di inizio match vedono le due squadre giocare punto su punto poi, con l’ace di Lago e un muro di Squarcini, la Liu Jo Tironi scappa sul 13-8. Le bianconere sono padrone del campo e riescono a mantenere sempre un netto vantaggio sulle avversarie. La fast di Bandieri e un primo tempo della stessa sigillano il 24-17. Ci pensa un attacco vincente di Pistolesi a chiudere il primo set, 25-18.
Parte meglio Spakka Volley nel secondo parziale, ma un muro di Pistolesi e un fallo al palleggio avversario ribaltano la situazione e la Liu Jo Tironi si porta avanti su 4-2. Entra la battuta e gli ace di Pistolesi e Squarcini sigillano il +5 bianconero. Le ragazze di Barbolini non mollano e non concedono nulla all’avversario: come nel set precedente il parziale vede il dominio delle padrone di casa che grazie agli attacchi di Obossa e Pistolesi volano sul 21-13. Boninsegna in campo per Lago e la nuova entrata si presenta subito con un muro e un mani out che valgono il set point. Ci pensa una diagonale vincente di Obossa a chiudere, 25-16 e Liu Jo Tironi avanti 2-0.
Equilibrio ad inizio di terzo set con le avversarie che provano a mettere in difficoltà le padrone di casa, cercando di riaprire la partita. Le bianconere trovano nella battuta l’arma vincente per scappare via con gli ace targati Obossa e Lago che valgono il +4 modenese, 11-7.
Spakka Volley prova a reagire provando a ricucire lo strappo, ma le lunghezze da recuperare sono tante. La parallela vincente di Lago vale il 21-14, poi un primo tempo di Bandieri regala la prima palla match alle bianconere. Match che viene chiuso da un attacco vincente di Pistolesi, 25-18 e Liu Jo Tironi che chiude così set e partita, 3-0.
Soddisfatto del risultato coach Barbolini: “Ottima partita. Era la prima e un po’ di emozione c’era anche perché per molte questa era la prima partita in Serie B. Quasi tutte le ragazze oggi sono scese in campo e tutte hanno dato il loro contributo. Non potevo aspettarmi di meglio. C’è ancora tanto da lavorare e da migliorare, ma la voglia c’è. Con la battuta siamo riusciti a mettere in difficoltà l’avversario. Generalmente col servizio abbiamo sempre qualche problema perché o battiamo forte o facile e questa sera siamo stati bravi. Avevo chiesto di gestirla nel migliore dei modi e così è stato. Siamo partiti con calma in ogni set e siamo usciti piano piano, ma le qualità ci sono e se giochiamo per quello che sappiamo fare, spero che spesso sarà l’avversario a doversi preoccupare di noi e non il contrario“.
La capitana Federica Squarcini: “Siamo partite bene, determinate e convinte di quello che siamo. Abbiamo fatto cose semplici e spero che questa sia solo la prima di tante vittorie. Credo in questa squadra e sono convinta che possiamo giocarci la promozione. Esordire con una vittoria ci da la carica necessaria anche per affrontate, con più carica, la seconda giornata“.

Esordio più che positivo anche per le ragazze della Serie C, che nella prima giornata si sono imposte per 3-0 su Steriltom Piacenza. Partite un po’ contratte, le ragazze di Roberta Maioli sono poi riuscite a sciogliersi, trovando nel servizio e a muro le armi vincenti per portare a casa il match.
Queste le parole di coach Maioli: “Devo fare un grosso applauso alle ragazze che, nonostante la tensione, si sono dimostrate cariche, ordinate e compatte. Nonostante qualche errore su cui ci sarà da migliorare, siamo state brave a mantenere l’attenzione sugli aspetti tecnici e tattici che ci eravamo prefissate. La battuta è stata efficace così come il muro, e spero che le ragazze continuino a lavorare in questa direzione. Esordire con una vittoria fa bene al morale, e vedere il PalAnderlini “vestito a festa” ha dato una carica maggiore“.
La capitana Camilla Sanguigni: “Abbiamo dato tutto in questa partita. Siamo state brave in ricezione e a muro, mentre forse in difesa potevamo fare un po’ meglio. L’arma vincente è stato il servizio con cui abbiamo messo in difficoltà l’avversario. Siamo partite tese, ma piano piano ci siamo sciolte e abbiamo fatto nostra la gara. Siamo un bel gruppo e insieme ci compensiamo“.

Bellissima vittoria anche per i ragazzi della Serra Canovi Coperture che, nel girone B del campionato di Serie D maschile, hanno anticipato di due settimane l’esordio rispetto alla data ufficiale, imponendosi per 3-0 su Vvf Marconi Reggio Emilia. Tra le mura di casa i ragazzi di Coach Grosoli , pur regalando agli avversari qualche errore di troppo, hanno fatto valere la miglior caratura nei fondamentali dell’attacco (chiuso con un 56% di squadra) e del servizio (7 gli ace a fine gara), aggiudicandosi nettamente l’incontro. Una settimana di stop poi l’inizio ufficiale sabato 29 sul campo di Soliera.

CAMPIONATI GIOVANILI PROVINCIALI: TANTI SUCCESSI ALL’ESORDIO NEI GIRONI UNDER 14, UNDER 16 E UNDER 18

foto-3Si sono aperti nel migliore dei modi, nella settimana appena trascorsa, i gironi provinciali dei campionati giovanili, che vedono impegnate molte squadre targate Scuola di Pallavolo. Al via per il momento i tornei femminili, mentre per i ragazzi si tratta di aspettare ancora qualche giorno.

In Under 18 vittoria 3-0 della S. di P. Anderlini Arancio, guidata da Andrea Tassoni, contro le pari età della San Michelese Anderlini, mentre le ragazze di Serramazzoni si arrendono 3-0 con Corlo e quelle del progetto Magreta-Anderlini cedono il passo contro Castelvetro.

Il campionato Under 16 è stato caratterizzato dai derby: nel girone A la S. di P. Anderlini Blu ha superato 3-0 la formazione Gialla, mentre nel girone B la Liu Jo Tironi Blu si è imposta, nel derby tra Under 15, sulla squadra Verde guidata da Alessandro Mari. Vittorie anche per Serramazzoni, 3-0 su Texcart Mondial, e San Michelese Anderlini, 3-0 contro Pavullo.

Bis di successi per il gruppo Under 14 targato Liu Jo Tironi: le ragazze di Davide Soattini hanno superato 3-0 la formazione del Bassa in Volley, per poi esordire in maniera convincente anche nel campionato Under 16 battendo Castelfranco.

La Rlogo-anderlini logo-anderlini-1edazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *