Blog

Roma compie 2773 anni. Auguri Roma!

Originariamente denominato Dies Romana il “Natale di Roma” è conosciuto anche con il nome di Romaia. La festività di natura laica è legata alla fondazione della città di Roma che si festeggia, secondo la sua leggenda, nella data del 21 aprile.  La narrazione della nascita di Roma è indicata anche da Marco Terenzio Varrore, e stabilisce che Romolo avrebbe fondato Roma proprio il 21 aprile del 753 a.C. La data fu desunta da calcoli astrologici effettuati da Lucio Taruzio.

La celebrazione di tale data, in particolare fu spinta per enfatizzare la propaganda dell’impero romano e per tale motivo all’anniversario dell’Urbe si attribuì fin da subito un’importanza sostanziale. Da questa data in poi proseguì la cronologia romana, definita con la locuzione “Ab Urbe condita” ovvero “dalla fondazione della Città”, che contava gli anni a partire da tale presunta data di fondazione.  

Per i primi duecentocinquant’anni della sua storia, Roma fu retta da un governo monarchico. In quest’arco temporale si sono avvicendati sette re, la maggior parte dei quali di origine sabina o etrusca. Romolo che ne fu il fondatore, regnò dal 753 a.C. e fino al 713, poi Numa Pompilio, Tullo Ostilio, Anco Marzio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il Superbo.

Nel periodo in cui Roma divenne Cristiana, tramite l’Editto di Milano del 313,  lo stesso Costantino si considerò anche alto patrono della Chiesa. Quindi successivamente durante il periodo imperiale fu instaurata la Festa di San Cerareo che fu istituita in coincidenza del giorno 21 aprile, data di fondazione di Roma, facendo acquisire a tale festività oltre un significato “sacro” a cui si affiancò anche quello “istituzionale” come  pretesto per celebrare la figura dell’imperatore ed il suo santo tutelare.

Con il decadere dell’impero romano la festa andò in disuso per essere nei tempi “moderni” abolita rimanendo però sempre vigente e sentita nel solo comune di Roma.

La ricorrenza del Natale di Roma venne poi riscoperta ai giorni nostri, i cui festeggiamenti sono stati ripresi da circa 20 anni, grazie all’attività del Gruppo Storico Romano, che ne rievoca la storia con rappresentazioni anche in costume. 

Ester Campese

ESTER M. CAMPESE in arte Campey
Amante delle discipline artistiche con particolare apprezzamento per la musica, moda ed arti visive in genere. Interessata a tematiche di cultura che mi spingono ad approfondire talvolta argomenti che tratto anche nel blog L.E. Ladybags (Campey blog) di cui sono fondatrice e redattrice. Curo anche un ulteriore blog E-ART altrettanto dedicato ad arte, musica e artisti e cultura generale. Desidero, come obiettivo dei blog, far fruire e trasferire esperienze ed emozioni vissute in prima persona da condividere poi con gli altri provando a fornire una chiave di lettura che vada oltre il primo impatto. Tale metodica la applico anche attraverso l’espressione artistica “diretta” in quanto pittrice. In tale ruolo partecipo a mostre d’arte sia a livello nazione che internazionale da diversi anni e in tal modo ho sviluppato una rete relazionale tematica che mi consente di esprimere un mio modesto parere anche come osservatrice delle opere / attività, altrui.

Frequentando il mondo artistico e dello spettacolo man mano mi sono state proposte diverse collaborazioni con testate giornalistiche sia web che cartacee con cui costantemente siamo in contatto.

 

 

 

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi