Roma: al Teatro Ciak debutta la commedia “Lui, Lei o me stesso?”

Debutta il 6 giugno a Roma la commedia “LUI ,LEI o ME STESSO?!” con Simone Ripa, regia di Monica Guazzini.

“LUI ,LEI o ME STESSO ?!” Questo il titolo che ricorda lo stile del grande Pirandello, per la commedia voluta ed interpretata da Simone Ripa. Il testo e regia dello spettacolo è a cura della bravissima Monica Guazzini

Appuntamento dunque per il debutto il 6 Giugno alle ore 21.00 al Teatro Ciak di Roma

La chiave ironica della commedia, nasce dal desiderio del protagonista principale Simone Ripa di dire a tutti, ed in particolare alle persone che sono costrette a vivere nell’ombra, che la vera svolta è essere sempre se stessi, in ogni occasione, questo uno dei segreti della felicità.

La trama prende spunto da una storia vera, arricchita da un pizzico di fantasia e tante divertentissime battute e colpi di scena che fanno di questo spettacolo un ensemble fresco e simpatico anche grazie ai tanti interventi di ballo e canto legati da un fil rouge dei vari attori che ne narrano la storia.

Nel cast oltre a Simone Ripa anche diversi amatori del mondo dello spettacolo (teatro, cinema e ballo) e la partecipazione di alcuni professionisti che renderanno questa esibizione ricca di emozioni che lascerà lo spettatore divertito e forse con qualche riflessione.

Simone Ripa, è un ballerino, ai più noto come “il ballerino delle Dive”. E’ un campione italiano pluripremiato nonché vice campione del mondo di danze latino-caraibiche.

Ma Simone Ripa non è solo questo e possiamo definirlo senz’altro un artista a tutto tondo e poliedrico, infatti, oltre ad essere un bravissimo ballerino ed insegnante di danza è anche uno splendido performer e conduttore radio e TV oltre che ideatore di diversi talent di successo. Con “LUI ,LEI o ME STESSO ?!” si cimenta ora con il mondo della recitazione con la rivisitazione di un pezzo di vita vera, ed un bellissimo finale che suggerisce di andare avanti sempre a testa alta basandosi sul rispetto, l’amore e la positività.

Monica Guazzini attrice italiana di teatro, cinema e televisione si è diplomata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma.

Monica è anche una bravissima regista. Nella sua corposa carriera vanta partecipazioni a teatro con nomi illustrissimi ed in opere importanti come il “Rugantino” di Garinei Giovannini per la Regia M. R. Piparo, o “Il Conte Tacchia” con Enrico Montesano che ne è stato anche regista, o ancora ne “Il Marchese del Grillo” sempre con Montesano, per la Regia Piparo.

“Il Marchese del Grillo” fatto sempre in teatro anche nella versione di M. Monicelli per la Regia curata da Pippo Franco….solo per citarne alcuni.. Non sono assenti le partecipazioni a Fiction TV tra cui “Don Matteo 9”, in “Che Dio ci aiuti” e “Un ciclone in famiglia” di C. Vanzina. Tra i suoi film come interprete, ricordiamo: “Il grande botto” di Pompucci, “Boom” di Zaccariello, ma ha partecipato anche in “La città delle donne” per la Regia Federico Fellini, in “Amore 14” Regia F. Moccia, e “Il pranzo della domenica” di C. Vanzina. Anche qui la lista continuerebbe e sarebbe lunghissima. L’abbiamo vista anche in diverse pubblicità.

Ester Campese

ESTER M. CAMPESE in arte Campey

Amante delle discipline artistiche con particolare apprezzamento per la musica, moda ed arti visive in genere. Interessata a tematiche di cultura che mi spingono ad approfondire talvolta argomenti che tratto anche nel blog L.E. Ladybags (Campey blog) di cui sono fondatrice e redattrice.

Curo anche un ulteriore blog E-ART altrettanto dedicato ad arte, musica e artisti e cultura generale.

Desidero, come obiettivo dei blog, far fruire e trasferire esperienze ed emozioni vissute in prima persona da condividere poi con gli altri provando a fornire una chiave di lettura che vada oltre il primo impatto.

Tale metodica la applico anche attraverso l’espressione artistica “diretta” in quanto pittrice.

In tale ruolo partecipo a mostre d’arte sia a livello nazione che internazionale da diversi anni e in tal modo ho sviluppato una rete relazionale tematica che mi consente di esprimere un mio modesto parere anche come osservatrice delle opere / attività, altrui.

Frequentando il mondo artistico e dello spettacolo man mano mi sono state proposte diverse collaborazioni con testate giornalistiche sia web che cartacee con cui costantemente siamo in contatto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *