Blog

Regione Lombardia, obiettivo azzeramento ticket sanitario

Salute, obiettivo azzerare ticket entro fine legislatura

“Già quest’anno interverremo per ridurre i ticket; l’obiettivo è azzerarli entro la fine della legislatura.

Vogliamo diventare la regione in cui si pagano meno ticket in Italia”.

Lo ha detto l’assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione della Regione Lombardia Massimo Garavaglia, intervenendo alla trasmissione ‘Orario Continuato’, in onda su Telelombardia.

Secondo i dati della Corte dei Conti, ha riferito Garavaglia, i cittadini lombardi pagano 50 euro pro capite all’anno di ticket.

In Emilia Romagna, si paga il 5 per cento in più, in Abruzzo il 9 per cento in più, in Liguria il 10 per cento in più e in Toscana il 23 per cento in più. Tra le Regioni a statuto ordinario, solo in Puglia si paga meno (44 euro pro capite all’anno) ma “poi i cittadini lombardi aiutano la Regione Puglia con quello che versano al fondo sanitario”.
Garavaglia ha infine sottolineato che Regione Lombardia, secondo quanto previsto dalla legge, deve ricevere dal Ministero degli Interni i rimborsi per le cure dei cittadini extracomunitari. Si tratta di circa 100 milioni di euro.

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi