Polisportiva Trezzano Pallavolo: forza sociale ma soprattutto sportiva!

Sabato 22 ottobre la Polisportiva Trezzano Pallavolo ha presentato le squadre!

festa-inizio-anno-2016-la-pallavolo-trezzano-siamo-noi-3

L’occasione ghiotta si è presentata in concomitanza con la prima di campionato della categoria Under 12 Propaganda che ha affrontato le pari età di Busto Garolfo. Gara avvincente, le “nostre” alcune delle quali al battesimo del campo, bene si sono comportate cedendo solo alla quinta partita (2-3 il risultato finale).mg_0058

In forma ludica subito dopo si sono schierati in campo i genitori e la squadra dell’Under 18 ( ma hanno 16 anni!), divertimento per tutti.

Trasferiti nel salone Morona per ovvi motivi strutturali, è iniziata la festa alla presenza di circa 120 persone tra atleti (ci sono state molte assenze!) e familiari, graditi ospiti il segretario della Polisportiva Trezzano, Arrigo Silvagni e il presidente del Consiglio Comunale, Claudio Albini, in rappresentanza dell’Amministrazione Trezzanese, che hanno espresso parole di lode per l’importanza dell’ Associazione sul territorio.

mg_0101 mg_0086 mg_0080

Il Presidente della Pallavolo Trezzano, Giampaolo Santini, ha spiegato come la società, inserita in un Consorzio ( Punto Volley) di circa 33 società di pallavolo non solo del territorio ma anche di altre regioni, Liguria e Lazio sta assumendo un’importanza sociale e sportiva di sicuro interesse. Naturalmente, consapevoli che la società sta crescendo e con lei anche le problematiche, occorre rivedere il piano organizzativo strutturandolo secondo le esigenze.

E’ stato presentato anche il nuovo sito web, aggiornato e più moderno, costruito da Massimo Gangale, new entry nel CDA insieme a Giorgia Perri.

La serata è proseguita all’insegna enogastronomica con molte torte fornite direttamente dai genitori.

Sono partiti i campionati maschili e femminile della prima divisione, alti e bassi per le nostre formazioni, la femminile una spanna in più! Adesso rimane solo fare risultati sportivi che possono soddisfare il palato delle atlete e anche dei genitori!

Giampaolo Santini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *