Pallavolo, test allenamento Revivre MIlano e Vero Volley Monza

COMUNICATO STAMPA

Volley SuperLega UnipolSai, Revivre Milano sconfitta per 3-1 nel test match con Monza

vero volley milano
Nella foto, un attacco di Jacopo Botto (foto ufficio stampa Vero Volley)

L’allenamento congiunto del PalaIper si conclude con il successo del Vero Volley in quattro set. Nella squadra milanese, priva di Veres e Horstink, spazio a Preti che mette a segno 15 punti

MILANO, 9 GENNAIO 2015 – Si chiude con una sconfitta per 3-1 il test match infrasettimanale della Revivre Milano, impegnata sul campo del Vero Volley Monza in occasione della pausa del campionato per le finali di Del Monte Coppa Italia. Privi di Peter Veres, in Ungheria per motivi familiari, e di Robert Horstink, ancora in fase di recupero dopo l’infortunio al ginocchio, i milanesi danno spazio in posto 4 alla coppia formata da Alessandro Preti, che chiude con 15 punti all’attivo, e Vinicius dos Santos; aggregato alla squadra e impiegato nel corso della partita anche il giovane Galaverna dal Volley Segrate. Nelle file del Vero Volley si presenta invece con 7 punti il nuovo acquisto Maksim Botin, ufficializzato proprio oggi.

Primo set sempre condotto dai padroni di casa, che schierano Bonetti al posto di Botto; muro e difesa sono le armi decisive per Monza, che chiude con un netto 25-17. La Revivre reagisce nel secondo set, in cui ha spazio anche Mattera al posto di Kauliakamoa; gli ospiti si portano avanti 14-18 e sul 19-23 firmano il break decisivo per riportare in parità il conto dei set. Nel terzo parziale è ancora il Vero Volley, trascinato da Padura Diaz, a prendere il comando delle operazioni e scattare avanti 11-5; Milano non riesce a recuperare e in breve si ritrova sotto 22-14, fino al 25-18 firmato da Elia. Numerosi cambi da una parte e dall’altra nel quarto set, ma il copione non cambia: il Vero Volley continua a condurre e chiude senza problemi 25-19 con Botto.

I COMMENTI – “Senza un giocatore fondamentale come Veres – dice il coach milanese Marco Maranesi a fine gara – diventiamo meno competitivi. Non è solo un problema per l’attacco, ma anche per difesa e impostazione. Abbiamo finito il girone di andata al primo posto nella classifica della ricezione, ma in attacco purtroppo non viaggiamo di pari passo e stasera è venuto fuori maggiormente questo aspetto”.

Per il Vero Volley Monza parla l’allenatore Oreste Vacondio: “Era importante mantenere alto il livello dell’agonismo in questa interruzione del campionato; le pause rappresentano sempre uno stop nell’erogazione delle energie. Avevo chiesto alla squadra di tenere alta la qualità del gioco e loro sono stati bravi a farlo, sono molto soddisfatto”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI – La Revivre Milano sarà nuovamente di scena in SuperLega UnipolSai domenica 18 gennaio al PalaDesio contro la Calzedonia Verona. La gara avrà inizio alle ore 18.

Vero Volley Monza-Revivre Milano 3-1 (25-17, 19-25, 25-18, 25-19)
Vero Volley Monza: Elia 5, Jovovic, Galliani 6, Gotsev 15, Padura Diaz 14, Bonetti 9, De Pandis (L), Botto 9, Tiberti 2, Wang 5, Botin 7, Bonola, Procopio (L). N.e. Vigil Gonzalez. All. Vacondio.
Revivre Milano: Preti 15, De Togni 4, Bencz 15, Vinicius 7, Patriarca 4, Kauliakamoa, Rizzo (L), Bermudez 5, Mattera 2, Valsecchi 3, Galaverna 2, Cerbo (L). All. Maranesi.
Note: Durata set: 19′, 20′, 22′, 18′ per una durata totale di 1h19′. Vero Volley: battute vincenti 6, battute sbagliate 10, attacco 54%, muri 11, errori 14. Revivre: battute vincenti 1, battute sbagliate 16, attacco 42%, muri 13, errori 20.

 

Luca Ziliani – 339.8139287
Eugenio Peralta – 338.1767430
Ufficio stampa
Powervolley Milano ssrdl
www.powervolleymilano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *