Pallavolo: Scuola Anderlini, nuovi acquisti per una stagione ad alto livello!

GRANDE RITORNO ALLA SCUOLA DI PALLAVOLO:

LORIS MOCELLI E’ IL NUOVO SCHIACCIATORE DELLA SERIE B

Nato e cresciuto alla Scuola di Pallavolo, Loris Mocelli, classe 1994, è pronto a un ritorno in grande stile nella famiglia Anderlini come schiacciatore della Serie B maschile. Dopo diverse stagioni passate nella Serie C della Villadoro, Mocelli è pronto a raggiungere i nuovi compagni per mettersi al servizio di coach Bicego, che raccoglierà l’eredità lasciata da Claudio Benedetti, portando avanti il progetto tecnico di senior e junior della Scuola di Pallavolo Anderlini.



Loris, che aspettative hai per la prossima stagione sportiva?
 
Non vedo l’ora di iniziare, la società si è data molto da fare per allestire una squadra competitiva. Sono sicuro che faremo bene e che lavoreremo duro per raggiungere il miglior risultato possibile.
 
Come ci si sente a entrare in una realtà consolidata come quella della Moma Anderlini, che ha una grande eredità?
 
Sono molto contento di entrare a far parte di questa realtà, per me in verità si tratta di un ritorno a casa considerato che questa è la società che mi ha fatto muovere i primi passi sui campi da pallavolo.
 
Cosa credi che ti darà questa nuova esperienza?
 
Sono sicuro che mi darà tanto, arrivo in una società dove troverò compagni che la categoria l’anno vinta, potrò apprendere molto da loro e cercherò di dare il mio contributo per raggiungere qualcosa di importante.
 
Qual è la sfida che aspetti con più ansia/trepidazione?
 
Sicuramente la sfida che aspetto con più ansia è quella con me stesso, non vedo l’ora di misurarmi in questa nuova realtà per vedere fin dove posso arrivare.
 
Che obiettivi ti dai per la prossima stagione?
 
Cercherò di allenarmi al meglio per poter migliore prima di tutto me stesso, ma soprattutto per dare un contributo importante alla squadra. Sono sicuro che se ci alleneremo con grinta e determinazione ci toglieremo grosse soddisfazioni.

                                                    ——————

DA SERRAMAZZONI ALLA SERIE B:

FABIO PIERONI ARRIVA ALLA VETTA DEL PERCORSO GIOVANILE

 

Fabio Pieroni, classe 2001, sarà il libero della Serie B Maschile, accanto a Simone Golinelli. Dopo un percorso sportivo ineccepibile, partito da molto giovane nelle giovanili della Scuola di Pallavolo Serramazzoni, è approdato a Modena due anni fa, e proprio qui ha avuto la possibilità di dimostrare tutte le sue potenzialità di libero, esprimendosi al meglio nei campionati regionali giovanili e di serie.

Fabio, che aspettative hai per la prossima stagione sportiva? 
Per la prossima stagione ho già grandi aspettative, sono pronto ad affrontare il campionato di Serie B con grande motivazione e impegno. Penso che saremo in grado di raggiungere i nostri obiettivi e toglierci certe soddisfazioni, per le potenzialità di cui disponiamo e per il gruppo che si è formato.

Da Serramazzoni alla Serie B: cosa si prova?
Io ho cominciato a giocare alla Scuola di Pallavolo Serramazzoni, dalle squadre giovanili fino all’anno dell’esordio in Serie D, anno in cui abbiamo raggiunto i playoff per la C. Poi ho fatto la scelta di andare a giocare a Modena, è stata una scelta non facile ma che si è rilevata del tutto appagante: durante il primo anno ho partecipato all’Under 18, all’Under 20 (categoria in cui ci siamo laureati Campioni Regionali, raggiungendo così le Finali Nazionali) e al campionato di Serie D, dove, dopo alcune difficoltà iniziali, siamo stati capaci di raggiungere la finale playoff. Durante il secondo anno, invece, ho affrontato nuovamente le categorie giovanili di Under 18 e 20, di cui siamo stati per la seconda volta Campioni Regionali, e ho preso parte al campionato di Serie C; dal periodo di Natale ho iniziato a fare la mia prima esperienza in Serie B e questo mi ha aiutato molto a crescere sotto diversi punti di vista.

Che obiettivi ti dai per la prossima stagione?
Giocare in una Serie B, per lo più fin da subito titolare, non è sicuramente una cosa che capita spesso, è un campionato di alto professionismo che dà grande soddisfazione ma anche forti responsabilità. Grazie a questa esperienza potrò migliorare e imparare ogni volta, ascoltando i consigli dello staff e dei compagni, e non mi riferisco solamente al punto di vista tecnico, ma anche tattico e, soprattutto, mentale. Per me, la più grande sfida sarà quella di riuscirmi a giocare il posto, dimostrando ciò di cui sono capace e continuando il bellissimo percorso iniziato lo scorso Natale. Da giocatore più piccolo e più inesperto della squadra mi allenerò ogni giorno il meglio possibile, con grande determinazione e forza di volontà, perché si sa che solo così si possono raggiungere certi traguardi e aspirazioni. Sono davvero contento e orgoglioso, ringrazio tutti quelli che mi hanno dato questa possibilità e non vedo l’ora di iniziare.

                                                  —————–

SERIE B MASCHILE

DEFINITA LA ROSA DI ATLETI E STAFF 2019/2020

 

È una squadra che porta la firma Scuola di Pallavolo Anderlini quella che il direttore sportivo Simone Tassoni ha messo in piedi per affrontare il prossimo campionato di Serie B Maschile.

da sx: Astolfi,Andreoli, Maletti


La cabina di regia sarà ancora una volta affidata alle mani esperte di Massimiliano Astolfi che vanta ormai anni di esperienza nella categoria. Confermato anche Damiano Giuriati, classe 2000, che già nella scorsa stagione ha saputo ben figurare alla sua prima esperienza nel campionato nazionale.

Marcello Andreoli andrà a completare la diagonale palleggiatore-opposto insieme al giovane Luigi Intermite, promosso in prima squadra dopo il percorso giovanile nella S.di P. Anderlini. Confermato in blocco il reparto dei centrali con Bonetti, Trianni, Di Bernardo e Bombardi.
In posto quattro vestiranno nuovamente la maglia dell’Anderlini Alberto Bigarelli e Loris Mocelli. Entrambi cresciuti nel vivaio giovanile della Scuola di Pallavolo, Alberto e Loris, dopo varie esperienze nei campionati nazionali, torneranno a casa per andare a completare il reparto degli schiacciatori insieme ai confermati Cassandra e Maletti.
Nel ruolo di libero troveremo Simone Golinelli (ex Basser) e il giovanissimo Fabio Pieroni, classe 2001, autore di un meraviglioso percorso che lo ha portato dalle giovanili della S.di P. Serramazzoni fino alla prima squadra.


Le redini della squadra saranno affidate a Roberto Bicego, mentre è stato confermato in pieno il resto dello staff; Riccardo Bombardi nel ruolo di secondo allenatore, Elena Sola in quello di dirigente accompagnatore e Matteo Bombardi come Scoutman.

 

Scuola di Pallavolo Anderlini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *