Blog

logo powervolley – revivre

Pallavolo: Powervolley Milano scalda i motori per una stagione di vertice! Apre la campagna abbonamenti con lo slogan “Una sola fede, Milano”!

Matteo Piano: “Tornare è incredibile, mi emoziono giorno dopo giorno”
Il capitano dell’Allianz Powervolley: “Il ritiro ci servirà per trovare il nostro modo di essere squadra”

Prosegue il lavoro dell’Allianz Powervolley Milano nel ritiro di Cuneo dove la squadra di coach Piazza ha iniziato la preparazione atletica in vista dell’inizio della stagione 2020-2021. Senza poter ancora contare su Maar ed Ishikawa, rispettivamente in Canada e Giappone, e con l’assenza del secondo libero Staforini (impegnato nel ritiro della Nazionale U18 in vista degli Europei di categoria), la squadra ha intanto iniziato a prendere confidenza con i nuovi arrivi Patry, Daldello, Mosca e Meschiari, cui si è aggiunto in prova per il ritiro cuneese l’opposto tedesco ex Ortona Marks Christoph.

Accanto ai volti nuovi, ci sono i senatori di questa Allianz Powervolley: da Sbertoli a Kozamernik, da Pesaresi a Basic fino al capitano Matteo Piano.

Alla sua quarta stagione con la maglia di Milano, il centrale in maglia numero 11 è pronto ad un nuovo inizio. Ritornare, ripartire e ricominciare: sono i primi tre verbi che affiorano quando si pensa a Piano, dopo il suo rientro per iniziare la preparazione atletica insieme alla squadra dopo la riabilitazione post infortunio dello scorso anno. «Sono concentrato sul presente – commenta –, sono molto emozionato. Credo di non volermi ancora soffermarmi molto sul rientro, perché mi tocca molto.

È tanto che non ero insieme alla squadra. Mi sto godendo il presente, mi sto godendo i miei compagni in ritiro. È bello essere insieme tutto il giorno per tanti giorni. Credo che pian piano mi emozionerò sempre più giorno dopo giorno. Cerco di essere autoesigente e di divertirmi con grande allegria». Un percorso effettuato un passo alla volta, uno scalino alla volta. Quelli stessi scalini che sono stati strumento concreto della riabilitazione di Piano per testare il suo ginocchio dopo la lesione del legamento crociato anteriore. E, tra mille scalini ancora da salire da solo ma anche con la sua squadra, Piano si immagina così: «È difficile per me pensare a tutto il mio percorso riabilitativo, non sono ancora pronto. Se però penso al gruppo, credo sia bello il fatto di trovare già dal ritiro il nostro modo di essere un cerchio.

Ci sarà un modo di fare squadra che sarà nuovo: avremo l’occasione di trovare la nostra identità. Dovremo lavorare bene per essere contenti per noi, per le persone che lavorano per noi, per la società, per i tifosi e per la città. Dovremo essere un cerchio che si allarga sempre più per abbracciare tutti».

Non manca un pensiero d’amore a Milano, città che per la prima potrà abbracciare Matteo Piano come capitano dell’Allianz Powervolley. «Io amo molto Milano. Credo che la nostra società debba essere ambiziosa e puntare ad essere, con il tempo e con il suo percorso, un punto di riferimento sportivo per la città di Milano, che è una città di eccellenza. Abbiamo un bellissimo compito ed una grande opportunità, tutti noi che indossiamo questa maglia e tutti coloro che lavorano per questa società. Milano è grande e bisogna lavorare per essere grandi». Un lavoro che passerà dal campo e dai risultati ottenuti in un campionato che si conferma il migliore al mondo. «Sarà una pallavolo diversa – conclude Piano –. La nostra forza sarà quella di essere concentrati su di noi, come penso faranno le altre squadra. Saremo tutti dei “resistenti”, perché ancora non sappiamo come si evolverà il mondo del volley. Ognuno sarà però chiamato a fare il massimo, per far sì che ci sia una bella Superlega seguita da molte persone».

                                                                                                           —————

Studio e sport nella vita di Staforini: “Mi godo il momento e mi diverto”
Il giovanissimo libero classe 2003: “Lo scorso anno sono tornato dalla Polonia pelato, è un rito con la prima squadra”

È uno dei volti più giovani della prossima Superlega: Matteo Staforini, classe 2003, a 17 anni compiuti lo scorso maggio, non ha però ancora avuto il primo contatto ufficiale con la sua nuova squadra, in ritiro per la preparazione atletica a Cuneo, in quanto impegnato nel collegiale con la Nazionale U18 in vista degli Europei di categoria del prossimo settembre.

Il talento c’è, la giovane età pure, così come c’è l’impazienza di iniziare a lavorare in vista della prossima stagione, la prima ufficiale in Superlega per il nuovo secondo libero dell’Allianz Powervolley Milano. «L’anno scorso ho già lavorato un mese con la squadra – racconta alla penna de Il Giorno e di Milanosportiva.com – , alcuni li conosco già. Ricordo che giocammo in Polonia un torneo e tornai in Italia pelato. È un rito che il giovane in prima squadra deve subire. Ci sono passati anche Hoffer e Gironi, quest’anno potrebbe toccare anche a Meschiari». Dal torneo in Polonia dello scorso anno dunque alla prospettiva, divenuta ora semplice attesa, di lavorare con i grandi della pallavolo italiana. «Ho iniziato ad avvicinarmi al volley verso i 4-5 anni – prosegue Staforini –; mio fratello praticava calcio e anche io ho giocato un paio d’anni, poi ho iniziato la pallavolo con i suoi amici e con mio fratello stesso. Da lì è cominciato tutto. Vengo da una famiglia di calciatori, anche mia mamma giocava, ha sostenuto un provino al Milan negli anni passati; infatti loro spingevano per il calcio, ma mi hanno lasciato libertà di scelta». Una libertà che lo ha portato ad essere oggi uno dei migliori talenti e prospetti nel suo ruolo in tutta Italia, con la promozione arrivata in prima squadra a Milano e frutto dell’importante sinergia sul settore giovanile messa in campo da Powervolley e Diavoli Rosa sul territorio lombardo. «Se sento il peso delle aspettative su di me? Non ci penso più di tanto, cerco di godermi il momento e divertirmi sul campo. Poi ovviamente ho dei sogni nel cassetto: certamente le Olimpiadi, il sogno di tutti i bambini quando iniziano a giocare a pallavolo».

La vita di oggi del giovanissimo Matteo è però fatta anche di studio, oltre che di sport. «Studio da geometra, devo affrontare il quarto anno – racconta – per adesso è filato tutto liscio, non ho avuto mai troppe difficoltà. L’anno prossimo la sfida sarà un po’ più ardua, dovrò conciliare due impegni importanti. Poi ci sarà l’università, però devo ancora decidere, ma l’Isef mi affascina». Nonostante la giovane età, Staforini dimostra però di avere le idee molte chiare. «Il futuro? Dovrò scegliere bene, ma quello che mi piacerebbe fare, fin da quando ero bambino, è lavorare nel mondo dell’edilizia. Alle 8 di mattina guardo sempre dei programmi a tema. E poi c’è la pallavolo, ma non so come andrà. I miei idoli? Juantorena e Grebbenikov: ho cominciato come schiacciatore, a 11 anni giocavo in Under 14 con i 2000. Quando mi sono trasferito ai Diavoli Rosa ho iniziato il percorso del doppio ruolo schiacciatore-libero. Il salto non è una delle mie qualità». Un salto importante però Staforini l’ha fatto: a soli 17 anni è nella pallavolo dei grandi, pronto a giocarsi le sue carte e dimostrare le sue doti.

                                                                                                                         ———

“Una sola fede: Milano”: l’Allianz Powervolley lancia la campagna abbonamenti 2020-2021
Fede e fiducia i temi principali: al via la prelazione ex abbonati dal 17 luglio, l’01 agosto parte la vendita libera

IN SINTESI: 
Al via la nuova campagna abbonamenti per la stagione 2020-2021 dell’Allianz Powervolley Milano. “Una sola fede: Milano” è il claim scelto per il cammino del team meneghino in campionato ed in coppa, con il desiderio di esaltare i due valori fondanti della campagna abbonamenti: la fede e la fiducia. La fede nella squadra di Milano e la fiducia che si instaura tra tifosi e società. Grande novità è la creazione del Fidelity Pack per ogni abbonato: insieme alla tessera stagionale, in omaggio l’abbonamento al pacchetto volley di Eleven Sport, una mascherina marchiata Powervolley, gel igienizzante mani, 15% di sconto sul merchandising ufficiale e diritto di prelazione per i playoff scudetto. Per gli ex abbonati sconto del 20% sulla quota totale (prelazione dal 17 al 31 luglio), mentre la vendita libera partirà l’01 agosto.

Tutte le info su: www.powervolleymilano.it/abbonamenti
Brochure “Una sola fede: Milano”: https://bit.ly/UnaSolaFedeMilano

MILANO – L’Allianz Powervolley Milano lancia ufficialmente la campagna abbonamenti per la stagione 2020-2021. “Una sola fede: Milano” è il claim che accompagnerà il team meneghino nel cammino in Superlega ed in CEV Challenge Cup e che ha un evidente richiamo al legame della città al suo monumento storico più caratteristico come il Duomo e una connessione alla fede sportiva e alla passione per la pallavolo e Powervolley che mette in relazione la squadra ai suoi tifosi.

La nuova campagna abbonamenti, che vuole segnare una ripartenza reale e concreta dello sport e della pallavolo a Milano, non può certamente fare a meno di considerare le attuali normative vigenti provenienti dalle Autorità governative nazionali e/o regionali e/o dai competenti Organismi sportivi, ma si fonda sulla fiducia e sulla vicinanza dei tifosi e degli appassionati di cui in questo momento la squadra e la società necessitano.

NOVITÀ
La novità più importante consiste nella prenotazione del settore dell’Allianz Cloud per la stagione 2020-2021. I nuovi abbonati potranno selezionare il settore desiderato compilando il modulo da inviare a biglietteria@powervolleymilano.it,  con il versamento della quota totale dell’abbonamento scelto. La selezione del posto avverrà solo quando saranno stabilite in maniera definitiva le linee guida del Governo e delle Federazioni in merito alle modalità di disputa delle manifestazioni sportive della stagione 2020/2021 e alla relativa presenza di pubblico nei palazzetti. Le modalità di prenotazione del posto avverrà unicamente seguendo l’ordine cronologico di prenotazione.

FIDELITY PACK
La campagna abbonamenti 2020-2021 si fonda su due temi chiavi: la fede e la fiducia. La fede nella squadra di Milano e la fiducia che si instaura tra tifosi e società. Per questo motivo l’acquisto dell’abbonamento permetterà l’acquisizione del “Fidelity Pack” così suddiviso:

–        Tessera stagionale 2020-2021, che comprenderà le partite casalinghe ufficiali dell’Allianz Powervolley Milano all’Allianz Cloud: le undici gare di regular season di Superlega Credem Banca, tutte le gare giocate in casa della CEV Challenge Cup, più l’eventuale primo turno di Coppa Italia;

–        Abbonamento stagionale ad Eleven Sport, per seguire la squadra anche in trasferta;

–        Consegna mascherina marchiata Powervolley Milano;

–        15 % di sconto sul merchansing ufficiale della società;

–        Consegna gel igienizzante marchiato Powervolley Milano,

–        Prelazione playoff scudetto Superlega.

Powervolley, consapevole delle difficoltà del momento storico attuale, ha scelto di mantenere inalterato il prezzo degli abbonamenti come per la stagione 2019-20, pertanto i costi oscilleranno da un massimo di 290 € ad un minimo di 90 €, così suddivisi:

–        1° Anello Tribuna Lido: 290 €

–        1° Anello Tribuna Stuparich: 240 €

–        1° Anello Curva Cremosano: 190 €

–        1° Anello Curva Elia: 190 €

–        2° Anello Tribuna Stuparich: 135 €

–        2° Anello Curva Cremosano: 90 €

–         

PRELAZIONE VECCHI ABBONATI
Gli abbonati della stagione 2019-2020 potranno esercitare il diritto di prelazione da venerdì 17 luglio fino a venerdì 31 luglio 2020, inviando una mail a biglietteria@powervolleymilano.it, usufruendo del 20% di sconto sulla quota totale. La vendita libera invece inizierà dal 01 agosto 2020.

PLUS
All’interno del Fidelity Pack, Powervolley Milano ha scelto di omaggiare tutti gli abbonati con l’accesso completo al pacchetto volley di Eleven Sport (del valore nominale di 39,99 € per la stagione 2020-2021), per seguire sempre Powervolley Milano anche in trasferta durante tutte le gare di Superlega 2020-21.

MODALITA’ DI ACCESSO
In ottemperanza alle restrizioni e alle misure di sicurezza in vigore per la lotta al Covid-19, in questa prima fase sarà possibile acquistare non un posto specifico, ma soltanto il settore. La definizione del posto avverrà solo nella seconda fase di finalizzazione dell’abbonamento.

I nuovi abbonati potranno selezionare il settore desiderato compilando il modulo (scaricabile dal sito www.powervolleymilano.it/abbonamenti) da inviare a biglietteria@powervolleymilano.it, con il versamento della quota totale dell’abbonamento scelto attraverso bonifico bancario. La selezione del posto avverrà solo quando saranno stabilite in maniera definitiva le linee guida del Governo e delle Federazioni in merito alle modalità di disputa delle manifestazioni sportive della stagione 2020/2021 e alla relativa presenza di pubblico nei palazzetti. Le modalità di finalizzazione del posto saranno successivamente comunicate ed avverranno unicamente seguendo l’ordine cronologico di prenotazione.

L’accesso all’impianto avverrà secondo le disposizioni vigenti in materia di disputa delle manifestazioni sportive della stagione 2020/2021 e alla relativa presenza di pubblico nei palazzetti. Eventuali modifiche e/o aggiornamenti stabiliti dalle Autorità governative nazionali e/o regionali e/o dai competenti Organismi sportivi saranno tempestivamente comunicate agli da Powervolley Milano. All’interno dell’impianto sarà inoltre garantita la distanza di sicurezza tra spettatori e l’accesso all’impianto avverrà attraverso il check della temperatura corporea.

NOTE
In caso di furto, smarrimento o deterioramento, in base alle leggi vigenti, la tessera abbonamento non potrà essere sostituita.

CLAUSOLA VESSATORIA
Nel caso in cui, per decisioni provenienti dalle Autorità governative nazionali e/o regionali e/o dai competenti Organismi sportivi, alcune partite non dovessero essere disputate, oppure venissero giocate a porte chiuse o con ingresso limitato di persone, alla sottoscrizione dell’abbonamento l’utente rinuncia alla restituzione in qualsiasi forma della quota di rateo non goduta, anche ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341/1342 Codice Civile.

 

Paolo Tardio
Head of Communication

Powervolley Milano 2.0 ssdrl 
3895816173 | p.tardio@powervolleymilano.it
3492375428 | uff.stampa@powervolleymilano.it

 

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi