Pallavolo: Powervolley Milano, conferma Giani e inizia il grande mercato acquisti!

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO – MODENA VOLLEY – POWERVOLLEY MILANO

Modena Volley e Powervolley Milano, in totale accordo e completa armonia, desiderano ribadire la stima reciproca tra le due società e i Presidenti, Catia Pedrini e Lucio Fusaro.

Con assoluto rispetto della storia dei Club e del rapporto umano e sportivo, Modena e Milano tengono a chiarire una vicenda che avrebbe rischiato di guastare un’amicizia fondata su valori comuni non negoziabili.

Andrea Giani è un allenatore, un professionista e un uomo straordinario e ha il cuore e l’anima divisi tra Milano e Modena. Modena rappresenta una storia e un amore che non potrà mai essere dimenticato. Milano è il presente, un progetto che si sviluppa e che sta dando grandi frutti.

Nel 2018/2019 Andrea Giani allenerà Milano e accompagnerà la Società nel suo cammino volto a riportare il grande Volley in Città.

L’allenatore e il giocatore più titolato nella storia sportiva italiana avrà la possibilità e l’obiettivo di elevare la squadra della capitale economica d’Italia a livello delle più grandi e titolate concorrenti, al fine di portare in Città l’unico Scudetto di sport di gruppo che manca a Milano.

Modena e Milano hanno l’intento comune di mantenere alto il progetto SuperLega e aiutare lo sviluppo del Volley in Italia. Catia Pedrini e Lucio Fusaro sono due Presidenti filantropi senza alcun interesse personale se non quello sportivo che continueranno a lavorare in sintonia e armonia con una “rivalità sportiva” che mai intaccherà la stima reciproca.

                                                                              ————————————–

E’ Trevor Clevenot il primo volto nuovo della Revivre Milano 2018/19


Dopo la conferma di Nimir Abdel-Aziz, ecco il primo volto nuovo della squadra del Presidente Lucio Fusaro
Schiacciatore classe 1994 arriva da Piacenza: “A Milano vengo per vincere, ripagherò la fiducia sul campo”

Trevor Clevenot è il primo nuovo tassello della Revivre Milano 2018/19. La società del Presidente Lucio Fusaro ha raggiunto infatti l’accordo con il forte schiacciatore francese che potrà così vestire i colori milanesi nella prossima stagione. Dopo la conferma di Nimir Abdel Aziz arrivata lo scorso 22 febbraio, alla corte di Andrea Giani giunge uno dei giovani talenti della nazionale francese che negli ultimi anni è tra le grandi protagoniste dei tornei continentali e mondiali.


Schiacciatore-ricevitorie di 199 cm, nato a Royan (FRA) il 28 giugno del 1994, Trevor Clevenot ha militato nelle ultime due stagioni a Piacenza, facendo il suo esordio nel campionato italiano il 2 ottobre 2016 nel match contro Perugia. 873 punti messi a segno con gli emiliani, 434 nel primo anno (36 gare giocate con una media di 12,1 punti a partita) e 439 nella stagione da poco conclusa (31 incontri, con la media punti salita a 14,2 punti per match); le battute vincenti sono state in totale 56 mentre i muri 68, in attacco invece ha fatto segnare una media del 52,9% di efficienza nel primo anno (688 palloni attaccati) e il 49,1% nel secondo (su 784 palle schiacciate). La sua carriera invece inizia in Francia con la maglia della Spacer’s Toulouse Volley dove gioca dal 2012 al 2016.


Oltre ad essere stato un punto di riferimento importante nel gioco di Piacenza nelle ultime due annate, Trevor Clevenot è anche una pedina fondamentale dello scacchiere della nazionale francese. Dopo le prime convocazioni nelle selezioni giovanili, con le quali vince nel 2011 la medaglia d’argento agli Europei Under 19, nel 2012 inizia ad indossare la maglia della nazionale maggiore con cui vince due edizioni della World League (Rio de Janeiro 2015 e Curitiba nel 2017), oltre alla medaglia di bronzo nell’edizione 2016 (Cracovia).


LE DICHIARAZIONI

Trevor Clevenot (schiacciatore Revivre Milano): “Sono moto contento di arrivare a Milano: la società sta costruendo un progetto con obiettivi molto importanti, vuole vincere ed essere tra le prime squadre del campionato, non potevo dire di no. Sono lusingato della forte volontà del Presidente Fusaro e di coach Giani nel volermi portare a Milano, per questo voglio dare il massimo sul campo per ripagare questa fiducia nei miei confronti. Ci tengo a ringraziare anche Piacenza per questi due anni bellissimi e per tutto quello che mi ha dato: sono cresciuto come giocatore, ho imparato tanto e incontrato persone belle. Ora arrivo alla Revivre con il massimo della determinazione, dove l’unico obiettivo è vincere: la Powervolley sta costruendo una grande squadra per stare sempre nella TOP 5 della SuperLega, puntando a dare grandi gioie ad una città come Milano che aspetta con tanto entusiasmo il nostro arrivo. Ai nostri tifosi e a chi ci verrà vedere l’anno prossimo dovremo regalare una pallavolo di alto livello ma che faccia anche divertire ed innamorare. Prima di indossare la maglia della Powervolley avrò un’estate intensa con la Nazionale francese: due grandi appuntamenti come la Volleyball Nations League ed i Mondiali in cui proveremo ad ottenere grandi risultati”.

Andrea Giani (Allenatore Revivre Milano): “Clevenot è un grandissimo atleta, un giocatore di prima fascia sicuramente che volevo allenare già da parecchi tempo. Sono molto contento del suo arrivo proprio per questo, perché finalmente avremo la possibilità di lavorare insieme. Trevor è un atleta completo, sia tecnicamente che tatticamente: riesce a leggere perfettamente tutte le situazioni di gioco dall’attacco alla battuta, dalla difesa alla ricezione. Il suo arrivo alza decisamente il livello della nostra squadra, ce ne sono pochi in giro con le sue caratteristiche e siamo soddisfatti di averlo portato a Milano. Ha fatto due stagioni a Piacenza in cui ha impressionato per le giocate e la continuità che riesce a mettere in campo ad ogni partita, ed anche in nazionale ha fatto vedere di essere un giocatore importante per un gruppo che ha vinto tanto negli ultimi anni”.

 

LA SCHEDA
Trevor Clevenot
Nato a Royan (Francia) il 28/06/1994
Ruolo: Schiacciatore
Altezza: 199
Nazionalità: Francese

CARRIERA
2018/19 Powervolley Revivre Milano
2016/18 Wixo LPR Piacenza (SuperLega)
2012/16 Spacer’s Toulouse Volley (Ligue A, FRA)

PALMARES
2015 Wolrd League (Naz. Francese)
2017 World League (Naz. Francese)

                                                                                   —————————–

Stephen Maar è un nuovo giocatore della Revivre Milano

Secondo giocatore canadese nella storia della Powervolley Milano dopo Nicolas Hoag.
Stephen Maar: “Pronto a portare in alto Milano, sarà un campionato esaltante”

Altro sensazionale colpo di mercato per la Powervolley Revivre Milano che annuncia l’ingaggio dello schiacciatore canadese Stephen Maar.

Schiacciatore canadese nato l’11 dicembre del 1994, Stephen Maar giunge alla corte di Andrea Giani dopo due stagioni in SuperLega giocate in terra veneta. L’esordio nel campionato 2016/17 con la Kioene Padova dove sigla la bellezza di 413 punti totali in 30 gare giocate: è il migliore della formazione patavina con 36 aces totali, 45 a muro e 332 in attacco. L’anno passato invece ha giocato per la Calzedonia Verona dove si alternato in tante occasioni con Manavinezhad, mettendo comune a segno 225 punti, 19 in battuta, 194 in attacco e 12 a muro.

Attualmente Stephen Maar è impegnato con la nazionale canadese alla Volleybal Nations League dove farà il suo esordio nel weekend polacco di Katowice e Cracovia dal 25 al 27 maggio affrontando Russia, Corea e i padroni di casa della Polonia. L’obiettivo è quello di raggiungere la Final Six di Lille (FRA) e preparasi successivamente ai Campionati Mondiali 2018 che si disputeranno in Italia e Bulgaria dal 9 al 30 settembre.

LE DICHIARAZIONI

Stephen Maar (schiacciatore Revivre Milano): “Milano ha fatto un grosso salto di qualità la scorsa stagione, portando Giani come allenatore e disputando un grande anno. Per questo sono molto soddisfatto di venire a giocare per la Powervolley, poter scendere in campo nel nuovo palasport di Milano ed essere parte di un progetto veramente molto esaltante. Il prossimo anno la SuperLega sarà incredibile: tutte le squadre si rafforzeranno, le tre retrocessioni faranno alzare il livello del campionato. La SuperLega Italiana continua a crescere, arrivano grandi giocatori e per questo sarà ancora più bello esserci e poter combattere contro di loro. Sarà importante costruire un gruppo competitivo e che lavori coeso e con lo stesso obiettivo di portare in alto Milano. Sono molto felice anche di poter giocare ancora con Nicola Pesaresi, una sicurezza in ricezione con cui mi sono trovato veramente bene a Verona. Arrivo alla Revivre anche per poter lavorare con Andrea Giani: quando l’ho incontrato ho capito immediatamente la sua mentalità, il suo modo di pensare e di caricare i giocatori a dare sempre il meglio che possono”.

Andrea Giani (Allenatore Revivre Milano): “Arriva alla Powervolley un giocatore fisico, dotato di un ottima battuta, oltre ad avere buonissime capacità in attacco e a muro. Nonostante la sua altezza e la sua fisicità, è un giocatore che si comporta bene anche in difesa. Stephen arriva da una stagione abbastanza complicata a Verona, con qualche problemino fisico che però non gli ha impedito di chiudere l’anno in crescendo. Con la maglia della Revivre dovrà mettere in campo tanta qualità, trascinare i propri compagni e fare tanti punti: sono convinto che avrà modo di esprimersi su altissimi livelli e diventare un giocatore molto importante nell’equilibrio del nostro sistema di gioco. Farà coppia con Trevor Clevenot: hanno caratteristiche diverse, ma sicuramente faranno vedere ottime cose e sapranno interagire molto bene”.


LA SCHEDA

Stephen Maar
Nato a Aurora (CAN) il 06/12/1994
Ruolo: Schiacciatore
Altezza: 202
Nazionalità: Canadese

CARRIERA
2018/19 Powervolley Revivre Milano
2017/18 Calzedonia Verona (SuperLega)
2016/17 Kioene Padova (SuperLega)
2012/16 McMaster University (CAN)

PALMARES e RICONOSCIMENTI
2017 Medaglia di Bronzo World Leaue
2017 Miglior Schiacciatore World League

 

Gabriele Pirruccio
Ufficio Stampa e Social Media Manager
Powervolley Revivre Milano
Cell. 349 2375428
Cell. 3477923273

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *