Pallavolo: Powervolley Milano chiude il primo mese di allenamenti!

Primi trenta giorni di preparazione per Izzo e compagni sotto la guida di Camperi e Rossi

Sudore, sacrificio e dedizione sono le parole chiavi all’ordine del giorno per l’Allianz Powervolley Milano che prosegue il suo percorso di preparazione atletica pre season.

Sotto la costante guida del vice coach Marco Camperi e del preparatore Giovanni Rossi la squadra sta continuando a lavorare e, dopo i primi trenta giorni di allenamenti iniziati lo scorso 20 agosto, mantiene costante il proprio obiettivo di raggiungere il livello ottimale in vista dell’inizio del campionato, in programma il 19 ottobre con l’anticipo che vedrà Milano sfidare Monza in trasferta nel derby lombarda.

Con l’assenza dei nazionali impegnati negli Europei di volley in corso di svolgimento tra Francia, Slovenia, Belgio ed Olanda (assenti Piano, Sbertoli, Clevenot, Kozamernik, Petric, Nimir ed il tecnico Piazza), la squadra ha potuto contare anche sull’apporto di Nicola Pesaresi che, dopo l’esperienza del torneo preolimpico di Bari con la nazionale azzurra, si è aggregato stabilmente alla squadra. Da due giorni è al lavoro con il gruppo anche Linus Weber: il giovanissimo gigante tedesco (202 cm classe 1999) ha iniziato a prendere confidenza con i compagni e con la città di Milano, pronto a disputare la sua prima stagione all’estero e vivere questa esperienza in Italia.

A seguire i progressi di squadra c’è il preparatore Giovanni Rossi, custode dei muscoli dei “Power Boys” e lavoratore maniacale ed instancabile in questi allenamenti pre season: «Lavorare a ranghi ridotti non è certamente facile, ma con i ragazzi abbiamo subito cercato di mettere intensità ed energia. In questo primo mese abbiamo alternato preparazione in sala pesi, allenamenti sulla sabbia con il beach volley e lavoro tecnico sul campo. Ora con l’arrivo di altri due elementi come Pesaresi e Weber abbiamo possibilità di lavorare ancor meglio con la palla e raggiungere un livello tecnico che ci permetta di incrementare, giorno dopo giorno, i nostri standard qualitativi».

Per prendere sempre maggiore confidenza, il lavoro con la palla aumenta così giorno dopo giorno, e dopo il test con i Diavoli Rosa svoltosi nella tensostruttura della Powervolley Academy, la squadra innalzerà, per due volte nell’arco di una settimana, il coefficiente di difficoltà nell’allenamento congiunto con Piacenza in programma il 20 ed il 27 settembre.

Paolo Tardio
Head of Communication

Powervolley Revivre Milano 2.0 ssdrl 
3895816173 | p.tardio@powervolleymilano.it
3492375428 | uff.stampa@powervolleymilano.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *