Pallavolo: partono le attività della Scuola Serramazzoni, Anderlini a fasi alterne!

SIMONE TASSONI E PAOLA FORNI RACCONTANO LE ATTIVITA’ DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO SERRAMAZZONI

Hanno ufficialmente preso il via tutte le attività sul territorio di Serramazzoni. Anche quest’ anno il movimento coinvolgerà oltre 300 persone tra atleti e staff confermando così la Scuola di Pallavolo Serramazzoni come punto di riferimento di tutto il territorio del Frignano.

Simone Tassoni e Paola Forni, coordinatori del settore agonistico e dei progetti ad esso collegati, ci presentano le attività programmate per la stagione in corso.

Simone Tassoni e Paola Forni

 

Simone Tassoni: “Per quanto riguarda il settore agonistico quest’anno siamo intorno ai 150 atleti che vanno a comporre le 7 squadre femminili e le 2 maschili. Dopo aver superato alcune difficoltà logistiche a inizio stagione noto che adesso i gruppi stanno lavorando molto bene. Grande merito va allo staff, formato da tante figure storiche e qualche new entry che si è subito ambientata nella bella famiglia della Scuola di Pallavolo Serramazzoni. Al di là dei risultati sportivi, che fanno sempre piacere, la cosa a cui teniamo maggiormente è la crescita umana dei nostri ragazzi“.

 

Paola Forni: “Come Scuola di Pallavolo Serramazzoni ci occupiamo oltre che di pallavolo anche di numerose attività legate allo sport e all’educazione motoria cercando di offrire al territorio servizi del quale è sprovvisto. Organizziamo corsi di Pallandia per la fascia di età dai 3 ai 5 anni e corsi di MiniVolley e MultiVolley per i bambini delle elementari.  In collaborazione con il comune abbiamo attivato un dopo scuola dedicato alla fascia elementare a San Dalmazio e uno dedicato ai ragazzi delle medie a Serramazzoni. A breve riapriremo lo Spazio Cuccioli, servizio dedicato alla prima infanzia e da qualche settimana ha preso il via anche il rinnovato progetto di Sport Insieme, riservato a ragazzi con disabilità. Infine, novità di quest’anno, grazie a un finanziamento della regione, partirà il progetto Scuola di Sport. Con i nostri istruttori e grazie all’intervento di esperti offriremo alle scuole di Serramazzoni, Prignano, Lama Mocogno, Polinago e Pavullo interventi su varie discipline sportive che i ragazzi dell’appennino spesso non hanno occasione di sperimentare. Organizziamo tutte queste attività perché credo che la Scuola di Pallavolo, proprio come la scuola e la famiglia, debba essere un’agenzia educativa e trasmettere attraverso lo sport i valori in cui crediamo per formare al meglio gli uomini del domani“.

A tutta famiglia della Scuola di Pallavolo Serramazzoni, l’augurio di riuscire a svolgere al meglio tutte le attività in cui si impegna.

                                                            ——————–

MOMA ANDERLINI:

NEL WEEKEND BOTTINO PIENO PER LE SQUADRE MAGGIORI

Quello appena passato è stato un grande weekend per le squadre maggiori della Moma Anderlini che hanno superato la seconda giornata dei campionati nazionali e regionali con un tris di successi per 3 a 1.

Squadra B2


Andando in ordine cronologico i primi a scendere in campo sono stati i ragazzi della Serie C, ospiti nella serata di venerdì 25 della USD Taccini.  Dopo un primo set condotto a senso unico dalla formazione di casa, i ragazzi di Cristian Bernardi hanno fatto la voce grossa in battuta impossessandosi agevolmente del terzo e del quarto parziale. Più combattuto il quarto e decisivo set, finito comunque a favore degli anderliniani per 28 a 26.

Sabato pomeriggio è stato poi il turno delle due formazioni di Serie B, impegnate in un finto turno casalingo a causa della momentanea inagibilità del Palanderlini.

Sul campo Elio De Angelis, la formazione allenata da Roberto Bicego si è guadagnata tre importantissimi punti contro la temuta Scanzorosciate Bergamo. “La partita – commenta l’allenatore modenese  – doveva essere sulla carta al di fuori della nostra portata ma siamo stati bravissimi ad affrontarla con grande attenzione e concentrazione sotto il punto di vista tattico. Nonostante la ricezione non sia stata del tutto all’altezza, siamo comunque riusciti a dare continuità alla fase side-out e abbiamo evidenziato passi avanti nella gestione della fase break. Da segnalare l’apporto fondamentale che tutta la squadra ha dato, mi è piaciuto molto l’atteggiamento di tutti e 14 i ragazzi!”

Grande soddisfazione anche per le ragazze della Serie B2 che sul campo del Guarini hanno sconfitto Volley Pontemediceo centrando così la prima vittoria di questa stagione. Dopo due set sotto tono, il primo vinto in rimonta 31-29 e il secondo perso 16 a 25, nel terzo e nel quarto parziale le ragazze di Roberta Maioli riducono il numero di errori e fanno bottino pieno. Fondamentali i 22 punti messi a segno da Vera Bondarenko e la grinta trascinatrice di capitan Ginevra Giovagnoni, entrata a gara in corso.

La prossima settimana entrambe le formazioni di Serie B saranno impegnate in trasferta nella giornata di sabato 2 novembre. Alle ore 21 le ragazze scenderanno in campo a Calci contro la Dirimo VBC Claci. Alla stessa ora i ragazzi saranno ospiti della Robosystem Concorrezzo, attualmente prima in classifica nel girone B.

Turno di riposo invece per i ragazzi della Serie C che torneranno in campo il 9 di novembre a Piacenza.

                                                             ———————-

SERIE B:

SABATO DA DIMENTICARE PER LE SQUADRE DELLA MOMA ANDERLIN

Fine settimana amaro per le formazioni della Moma Anderlini impegnate nei campionati nazionali, entrambe le Serie B sono tornate sconfitte per 3 a 0 dalle trasferte della terza giornata di campionato.

Squadra serie B, Marcello Andreoli, opposto

Passo falso per i ragazzi di Roberto Bicego che sul campo della Robosystem Concorrezzo interrompono la striscia positiva che li aveva visti vittoriosi nelle prime due giornate di campionato. Una prestazione sottotono per Andreoli e compagni che nulla possono contro i padroni di casa, ad oggi in testa alla classifica del girone B.

 

Nulla da fare anche per le ragazze di Roberta Maioli che in terra toscana si arrendono alla VBC Calci. Dopo aver lottato ad armi pari nel primo parziale, le modenesi commettono qualche errore di troppo e tradite dalla ricezione permettono alle toscane di chiudere agilmente il match in soli tre set.

 

Roberta Maioli: “Sembrava essere la nostra serata! Siamo partite alla grande portando in campo un buon gioco e bellissimi scambi in un primo set giocato punto a punto. Sul finale del set la loro esperienza ha fatto la differenza e purtroppo per noi, gli ha permesso di chiudere. Dal secondo set in poi invece siamo scomparse. Sicuramente è stata complice la sconsolazione per aver perso il primo parziale, ma nessuna è stata in grado di tirare fuori qualcosa per rimanere attaccata alla partita. Siamo calate sia in ricezione che in contrattacco rendendo vita semplice alle avversarie”.

Testa alla prossima settimana, quando le entrambe le squadre saranno impegnate con il turno di gare casalingo. Sabato 9 novembre alle 17.30 la Serie B Maschile ospiterà Valtrompia Pallavolo BS presso la Palestra Elio de Angelis. Alle ore 19 invece la Serie B2 Femminile affronterà Liberi  e Forti FI sul campo del Guarini.

Dopo la sosta della scorsa settimana, sabato 9 torneranno in campo anche i ragazzi della Serie C Maschile. La squadra allenata da Cristian Bernardi scenderà in campo alle 18 a Piacenza contro la Libertas Sterltom.

 

Scuola di Pallavolo Anderlini
Uficio Stampa

 

 

 

 

                    

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *