Blog

logo visette

Pallavolo, Coppa Lombardia, il Visette Orago subito in evidenza

FIPAV COPPA LOMBARDIA girone B;

foto di repertorio
foto di repertorio

partita del 25 set 2014; Settimo M.se (MI)
partita del 27 set 2014 Certosa di Pavia (PV)

andata VISETTE ORAGO 3 – 0 COLOMBO IMPIANTI SIZIANO
VISETTE ORAGO:
Arioli Letizia (L); Cucci Valentina (0); Guerini Rebecca (9); Macario Alessia (L); Manella Alessia (7); Osella Nicoletta (12); Pantarotto Martina (A,2); Perego Angelica (3); Ripamonti Francesca (6); Speciale Stefania (A,2); Torriani Francesca (7); Verri Giulia (2);
(parziali 25-17, 25-17, 25-22, durata complessiva 63 minuti )

ritorno COLOMBO IMPIANTI SIZIANO  0-3- VISETTE ORAGO
VISETTE ORAGO:
Arioli Letizia (L); Bonelli Chiara (0); Guerini Rebecca (14); Macario Alessia (L); Manella Alessia (6); Osella Nicoletta (13); Pantarotto Martina (A,0); Ripamonti Francesca (6); Speciale Stefania (A,1 ); Torriani Francesca (10); Verri Giulia (1);
(parziali 20-25, 16-25, 19-25 – durata complessiva 71 minuti )

Per alcuni spostamenti della prima gara, le due partite si sono disputate praticamente a 48 ore di distanza l’una dall’altra.

Giovedì sera, a Vighignolo, Siziano schiera una compagine a prevalenza 1999-2000 che appare da subito ben organizzata nella correlazione muro difesa e, difatti, rapportata al computo finale dei set, la durata dell’incontro non è marginale, ed in alcuni tratti, qualche scambio lungo –anche pregevole per tecnica ed agonismo- si è visto in campo.

Il set migliore in tal senso ci è parso il primo, con le squadre che procedono a distanza ravvicinata di punteggio, con Visette Orago sempre in leggero vantaggio fino al diciassettesimo punto, quando stacca decisamente e se lo aggiudica; una dinamica molto simile anche nella seconda frazione, dove l’incidenza degli errori diretti da parte delle padrone di casa è stata però maggiore.
Infine il terzo set, con alcuni cambi in campo tra le padrone di casa, procede punto a punto fino al ventesimo, quando Visette Orago (anche in virtù di discrete battute che hanno infastidito per tutta la partita la ricezione avversaria) allunga e si porta a casa l’intera posta.

Se i numeri vogliono significare qualcosa: dei 56 punti complessivi a referto per Siziano in questa partita, ben 47 derivano da errori diretti delle ragazze di Vighignolo, pertanto, pur tenendo in considerazione quanto indotto dalle capacità di servizio e di attacco delle avversarie, ancora molto lavoro attende in palestra le protagoniste, per migliorare in entrambe le linee, con particolare attenzione alle fasi di ricezione e difesa.

Decisamente meglio sotto questo profilo la serata di sabato per Visette Orago, che ha saputo limitare il numero degli errori pur giocando in trasferta, senza perdere smalto nella fase offensiva ed in battuta (ben tre le attaccanti in doppia cifra alla fine del match), tra l’altro concedendosi alcune prove circa impieghi differenti dei laterali, rispetto a quanto visto sin qui.

I 6 punti conquistati nel breve spazio di due giorni, consentono alla formazione allenata da Andrea Pirella di mantenere saldamente la testa nel girone B, portandosi ormai a pochi passi dal poter disputare la seconda fase.

Mario Osella

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi