Minibond: non mancano i soldi. Mancano i progetti!

Uno dei dialoghi che ci è capitato di sostenere.

“Imprenditore” (poi vedrete perché ci sono le virgolette): “Si, io mi imbarco nella redazione di un Business Plan e tutto il resto, ma voi, poi, avete una Banca Sponsor?”.foto market

Noi: “Innanzitutto non possediamo una Banca. Neanche abbiamo un qualche intrallazzino in qualche banca. “

Caro “imprenditore”, il tema è da ribaltare. La sfida non sono i soldi, ma i progetti. “Imprenditore” hai un tuo progetto di sviluppo alto e forte? Ce l’hai indipendentemente da tutto? Ce l’hai perché hai voluto scrivere, per comunicare, la grande idea per il futuro della tua impresa che hai e che non ti lascia dormire la notte dall’emozione?

“Imprenditore”, nessuno investirà mai nella tua azienda di oggi. Troverai solo chi investirà nella tua azienda futura. Quella che deve essere descritta, insieme al modo di realizzarla, in un Business Plan emozionante. Ce l’hai questo Business Plan? Se non ce l’hai, allora, sviluppalo. E non perché hai bisogno di soldi. Lo svilupparlo non deve essere un atto che è previsto dalla procedura di emissione di un minibond. Lo devi sviluppare per il futuro della tua impresa. Non c’è futuro per la tua impresa senza un progetto di sviluppo alto e forte che sia descritto completamente ed esaurientemente in un Business Plan.

Noi ti possiamo dare una mano a scrivere questo Business Plan, ma possiamo darti solo il format di questo Business Plan, non i contenuti. I contenuti ce li devi avere tu! Quelli che non ti lasciano dormire la notte.

Caro “imprenditore” il tema è da ribaltare. Il problema non è se noi sappiamo trovare una Banca Sponsor o qualche fondo specializzato. Di investitori interessati a finanziare progetti di sviluppo alti e forti, descritti in Business Plan dettagliati, ce ne sono a caterve. La sfida è se tu sei un “imprenditore senza virgolette”. Un imprenditore che ha davvero un proprio progetto di sviluppo alto e forte. Altrimenti sei un imprenditore con mille virgolette che si dibatte in mille problemi. Che nessun investitore finanzierà mai. 

Francesco Zanotti

f.zanotti@cse-crescendo.com 

francesco.zanotti@gmail.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *