Blog

Milano, la mostra di Massimo Gatti “Milano il blu delle volanti”

Mostra fotografica “Milano il blu delle volanti”
La mostra, organizzata con il patronato della Regione Lombardia, è frutto di un intenso progetto di collaborazione tra l’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Milano e l’artista Massimo Gatti, fotografo di fama internazionale.

La città di Milano è protagonista di una serie di scatti notturni che la colgono deserta e rallentata, eppure illuminata dai riflessi azzurri dei lampeggianti delle Volanti della Questura di Milano, presenza costante e rassicurante per la città, dal centro alle periferie. Nonostante la città qui sia colta priva dei suoi abitanti, è come se li sentissimo ugualmente: si capisce quanto le strutture urbane siano dedicate e predisposte al servizio della cittadinanza e ci si attende che alla notte segua il giorno e le strade e le piazze fotografate tornino ad affollarsi.

Quello di Gatti è uno sguardo sulla realtà mai banale che ci trasmette, pur nell’evidenza di alcuni notissimi scorci cittadini, da una parte il volto meno conosciuto della città “in riposo” e dall’altra l’impegno e la dedizione delle forze dell’ordine che si muovono per la città, con un’umanità di accenti e una partecipazione emotiva che rende molte di queste fotografie indimenticabili.

E’ proprio in questo gioco di presenza e assenza che l’impegno di pattugliamento della Polizia si fa sentire assiduo eppure discreto, attento alla salvaguardia del territorio e dei suoi abitanti, ma allo stesso tempo non invasivo o inutilmente impositivo. Lo sottolineano le fotografie di Massimo Gatti, in cui si intuisce questa presenza spesso solo attraverso le sciabolate di luce dei lampeggianti riflesse sulle facciate cittadine, decentrando uomini e automezzi della Polizia ai margini dell’immagine, ma rendendo proprio per questo ancora più significativo ed evidente il loro costante impegno. Ne risulta non solo un ritratto intensamente poetico di Milano di notte e di alcuni dei simboli del suo patrimonio artistico e architettonico, ma anche delle donne e degli uomini che lavorano per rendere sicura la città, anche quando non ne vediamo la fisicamente la presenza.

L’occhio fotografico di Massimo Gatti ha il merito di cogliere tutto questo fuori dall’ufficialità delle pose più consuete, mostrandoci l’indispensabile connubio tra il rigore della divisa e la semplice umanità degli agenti in servizio e facendo risaltare, tra le luci della notte e il blu delle Pantere, il senso profondo della loro missione.

Massimo Gatti
Milano il blu delle volanti
Spazio Espositivo di Palazzo Lombardia.
Accesso da via Galvani 27, Milano.

Aperture e orari:
15 dicembre 2015 – 14 gennaio 2016
dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle ore 19.00 (chiuso nelle giornate di sabato, domenica e festivi). Domenica 20 dicembre, in occasione dell’apertura del Belvedere, la mostra è aperta in via straordinaria dalle ore 10 alle ore 18.
Accesso libero e gratuito

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi