L’Artista Ester Campese vola tra riconoscimenti e premi tra cui l’ ”Eccellenza Europea per le Arti”.

Premio Prestige per le Arti
El Matador, olio su tela 70×100
Premio Eccellenza Europea delle Arti

E’ davvero esplosiva ed inarrestabile l’ascesa della pittrice Ester Campese che sulle sue tele si firma Campey. Una vulcanica artista che nel 2018, da questa estate, è stata pluripremiata raccogliendo molteplici riconoscimenti per la sua valenza artistica sia in campo nazionale che internazionale dove anche è molto conosciuta.

Un curriculum davvero di tutto rispetto, quello di Campey che già dalle sue prime mostre è stata catapultata in scenari al di fuori dell’Italia tra cui Bratislava, Londra, San Pietroburgo, Mosca, Barcellona, Parigi Montmartre, Miami, Osaka, Dubay, New York e tantissime altre. Impossibile seguire la sua fervida attività.

Profilo di donna

A luglio dunque ecco che viene assegnato ad Ester Campese il premio in carriera “Palermo Capitale italiana della Cultura 2018”  nella giornata dedicata all’Arte, nell’ambito dell’iniziatica “Palermo Capitale italiana della Cultura 2018” per la sua arte ed in particolare il suo dipinto “El Matador” un olio su tela esposto anche a New York. Campey risulta tra gli interpreti internazionali del panorama artistico contemporaneo che la commissione tecnica/artistica ha voluto premiare “Per la personale ricerca stilistica frutto di impegno costante e spiccata creatività. Un’arte di estremo valore che rispecchia una rilevante coscienza artistica e maestria tecnica che non esclude l’attenzione alla sfera emotiva”.

Premio Creatività

A settembre è la volta del “Premio Creatività 2018” ritirato ad Anzio in una serata dedicata alle eccellenze del Made in Italy. Premiata Ester Campese, un talento italiano, per l’esperienza sul campo. Pittrice dallo stile personalizzato ed inconfondibile, definita da tempo l’Artista delle Donne, per la sua predilezione nel raffigurare la figura femminile. Il suo riconoscibile estro l’ha portata al “Premio Creatività 2018” anche per le importanti attività svolte, e che continua a svolgere, nel campo dell’Arte e della Cultura.

Premio Palermo

Ad ottobre viene tributato a Campey un ulteriore prestigioso riconoscimento di valenza Europea: il premio “Eccellenza Europea per le Arti”. Il riconoscimento internazionale, di valore Europeo appunto, le è stato riconosciuto per “aver valorizzato l’arte e la creatività italiana in Europa. La sua ricerca artistica strumento di espressione indispensabile sul nostro tempo, testimonianza reale e tangibile di evoluzione e crescita culturale”.

Congiuntamente alla targa premio Ester Campese ha ricevuto anche un commento critico a firma del giornalista e critico d’arte Paolo Levi che riscontra in essa “l’indiscusso valore del suo lavoro nel panorama artistico internazionale. L’impegno profuso e la capacità di andare oltre i canoni del comune pensare, hanno contribuito a creare nuove esperienze creative a catalizzare un cambiamento positivo in Europa e nel mondo”.

A novembre giunge il Premio “Prestige per le arti 2018” per la sezione Arte, consegnato a Campey, a Roma, per essere stata riconosciuta una raffinata ed elegante pittrice, che attraverso le sue opere e le molte mostre oltre confine nazionale, ha saputo portare in alto, anche attraverso di lei, il nostro Bel Paese.

Molte le critiche ricevute da Ester Campese, sensibilissima artista che sa trasferire sulle sue tele la parte più emozionale di se. Tra le principali creitiche evidenziamo quelle del Prof Carlo Levi, del Prof Vittorio Sgarbi, del Dott. Renato Manera Vice Pres.te Museo Canova, della Dott.ssa Elena Gollini e moltissime altre davvero. L’arte figurativa di Campey è stata riconosciuta come “narrazione poetica valida ed intensa” connotandola come una tra le artiste interessanti dell’attuale panorama dell’arte contemporanea italiana.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *