La “Scrittura”, Francesco Ascoli è l’artefice del “Museo della Scrittura” di Cusago”

Nelle nostre continue ricerche culturali ci siamo trovati di fronte ad una iniziativa che definire incredibile è poco! Abbiamo incontrato lo studioso Francesco Ascoli, ideatore e conservatore di tutta la Raccolta Calligrafica che compone il “Museo della Scrittura”

Chi è Francesco Ascoli. Citiamo testualmente: nasco bancario e sorridente ci dice anche…morirò bancario!

Francesco Ascoli

Fin dalla giovane età, intorno ai 15 anni, nasce in lui in modo progressivo ed assillante l’idea di una raccolta della scritture. Il progetto poi prosegue negli anni,  il nostro Francesco arricchisce la sua collezione calligrafica con libri a stampa, manoscritti manuali, manifesti, quaderni, riviste e manuali di calligrafia, alcuni rarissimi, cercate e trovate su tutto il territorio nazionale, fino al raggiungimento di un notevole patrimonio culturale, raccolta che al momento si trova presso la Fondazione per Leggere di Abbiategrasso, non ancora aperta al pubblico.

Diversi sono gli attori che contribuiscono alla riuscita della prestigiosa raccolta:

Francesco Ascoli, promotore e ideatore, La Fondazione per Leggere, con sede ad Abbiategrasso che raggruppa 55 paesi dell’hinterland, La Banca del Tempo di Cusago che cura la promozione e l’organizzazione. Coinvolti in questa preziosa iniziativa ci sono anche Paola Dellacorna, moglie di Francesco e Cecilia, la figlia di 27 anni che avrà l’onere del proseguimento di tutta l’attività futura!
Non vogliamo trascurare però l’impegno dei Comuni di Cusago e Abbiategrasso che forniscono un notevole contributo e chi scrive conosce a fondo cosa vuol dire lavorare con l’appoggio delle istituzioni!

Parlando ancora di Francesco Ascoli possiamo dire che è un personaggio interessante, di 68 anni, grande passione storica, con una bibliografia molto prolifica, ne citiamo solo alcune:

1987 – La paleografia: un punto di vista da non dimenticare
1998 – Scrivere meglio, una guida per migliorare la scrittura, insieme a Giovanni Di Faccio
2012 – Dalla cancelleresca all’inglese

Nel 1991 nasce l’Associazione Calligrafica Italiana con sede a Milano.

Come ci si avvicina al Museo della Scrittura?

A questa domanda Francesco Ascoli sorride e si spiega. Al momento, poiché non è possibile visitare il Museo, stiamo interessando le scuole, particolarmente per il problema della dislessia, La Fondazione per Leggere promuove l’iniziativa dato che sono coinvolte circa 500.000 persone nei 55 paesi limitrofi.

La Banca del Tempo contribuisce alla massiccia informazione sul territorio con eventi mirati.
2-4 marzo 2018 – Salon Internazional de l’Escriture a Colombier-sir-Morges, Losanna(Svizzera)
3-4 marzo 22018 – “Calligrafia” stile Gotico e Cancelleresca, seminario intensivo di 12 ore, a Cusago
8-12 marzo 2018 – “Tempo di libri” a Milano

Milano: Tempo di libri

18-23 aprile 2018 –  “Festa del Libro a Cusago
15-18 novembre 2018 – iniziativa con Bookcity a Milano
             

Qual è il periodo storico interessato?

Ho preso in considerazione il periodo dal 1500 in poi, definendo alcune linee del:

Prima: partendo dalla paleografia

Dopo: con esempi di mutazione della traccia, l’antropologia della scrittura, scrivano pubblico, calligrafo, dattilografo, stenografo.

Inoltre, interazione con il territorio per cui giovani e meno giovani

E’ stata una mattinata emotivamente molto interessante, così ci siamo concessi un ultima domanda:

Qual è il vostro sogno?

Mariangeles Exposito, presidente Banca del Tempo di Cusago

Rispondono insieme Francesco Asoli e  Mariangeles Exposito, responsabile della Banca del Tempo, evidenziando un’intensa intesa professionale assolutamente di forma volontaria.

Un progetto per portare il “Museo della Scrittura” a Cusago, nel Castello Visconteo, ristrutturato e adibito a mostre ed eventi, coinvolgendo successivamente i 7 castelli viscontei sul Naviglio.

Ci lasciamo con tantissime promesse, riteniamo che contribuire al raggiungimento di un sogno così importante ci lascerà veramente soddisfatti!

Giampaolo Santini

(Per eventuali informazioni: bdtcusago@gmx.com)

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *