Blog

rete

Impresa e internazionalizzazione, binomio vincente

L’internazionalizzazione delle imprese passa dalla rete

“Scelte condivise, fare rete e sostenere l’internazionalizzazione delle imprese”. Sono queste, secondo l’assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Alberto Cavalli, le linee principali da seguire in vista di ‘Horizon 2020’, il nuovo programma europeo per la ricerca e innovazione, ormai prossimo all’avvio operativo, i cui primi bandi saranno disponibili nel mese di dicembre. Lo ha detto questa mattina, nel corso della tavola rotonda, organizzata a Palazzo Lombardia, dal titolo ‘La politica verso il nuovo Programma Quadro Horizon2020: opportunità per il sistema ricerca e innovazione lombardo’. “Come Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore – stiamo compiendo ogni sforzo per l’internazionalizzazione delle imprese, anche quelle più piccole. Perché, per combattere la crisi, è fondamentale stare sui mercati esteri”.umini e mondo

LAVORARE IN RETE – “Di grande importanza – ha aggiunto Cavalli – è la necessità di lavorare in rete, compiendo scelte condivise. Regione Lombardia ne è consapevole e la testimonianza di ciò è che ogni iniziativa che portiamo avanti, come Assessorato al Commercio, è sempre organizzata con la Confcommercio”.

SIMPLER – “Uno strumento per crescere – ha concluso Cavalli- è anche Simpler, la rete supportata dalle Regioni Lombardia e Emilia Romagna, che offre gratuitamente alle Piccole e medie imprese, alle loro associazioni, ai centri di ricerca, alle università, agli enti pubblici numerosi servizi tra cui: informazioni e assistenza per l’accesso ai programmi comunitari per la ricerca e l’innovazione quali ‘Horizon 2020’ e ‘Cosme’ (programma per il sostegno alle Pmi); l’assistenza nella ricerca di partner commerciali e tecnologici internazionali e partner per la partecipazione a bandi della Ue tramite la banca dati della rete Een (Enterprise Europe network); il supporto all’innovazione e al trasferimento tecnologico transnazionale; informazioni sulle norme comunitarie e le politiche europee; supporto all’accesso a nuovi mercati”.

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi