Alla Valentino Racing Team sta nascendo un campione!

L’Italia è un paese di motori e di campioni

foto formula 4

Come si può vedere partendo dal gradino più basso le più grandi aziende di kart sono in Italia, come la CRG numero 1 al mondo e anche Tony Kart e tantissime altre al mondo, in queste scuderie sono nati i campioni del mondo della formula 1 come Michael Schumacher, Jean Alesi, Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel, Lewis Hamilton, Nico Rosberg e infine il giovanissimo Max Verstappen.foto team valentino racing

Ci sono tanti altri giovani piloti che come loro intraprendono la strada per un grande sogno.

Tra tanti ma non tantissimi, c’è il giovanissimo 15enne Valentino Carofano (Telese Terme BN) che nonostante la sua tenera età guiderà per la prima volta la sua MONOPOSTO *F4* dove parteciperà anche al campionato italiano.

Valentino Carofano, nasce a Telese Terme in provincia di Benevento e fin da ragazzo manifesta una forte attrazione per i kart. Ragazzo semplice e determinato si fa notare dai vari team per la sua velocità in pista.foto1

All’età di 12 anni suo padre, Valerio, imprenditore della zona, forma un team denominato Valentino Racing, e in collaborazione con vari tecnici con i quali porta avanti il progetto, cresce la passione ed aumenta il numero dei piloti.
foto2
Valentino parte dalla categoria KF125, passa poi nella categoria Rotax dove raggiunge grandissimi successi.
Lo scorso anno nasce una grande collaborazione con la Tinini Group, prima casa costruttrice di telai al mondo che affida l’esclusiva Lewis Hamilton(LH) al team campano. Nel 2015 gareggia nella categoria KZ2, ed arriva ad oggi a guidare una monoposto F4.

Il 2016 rappresenta per Valentino un anno di svolta, avendo firmato per la Renault in Formula 2000
per effettuare una serie di test in Europa.
Tantissimi sono i test che Valentino sta affrontando grazie anche al sostegno della scuderia inglese HENRY MORROG, dove ha creato un bellissimo rapporto con il suo ing. CICCARELLI.foto3

Oltre all’apporto tecnico con CICCARELLI riscopre anche il feeling con la sua nuova monoposto, un grande lavoro di squadra ed un continuo insegnamento, tantissime ore di formazione con i tecnici che porterà Valentino ad essere protagonista nelle sue prossime gare.

Nonostante i vari impegni scolastici, Valentino riesce a conciliare la Formula 4 con la partecipazione anche al campionato italiano di karting nella categoria KZ2 con il suo team “VALENTINO RACING TEAM”

L’impegno e la continua concentrazione sul suo sport preferito daranno sicuramente risultati soddisfacenti.

Un grande sogno che piano piano sta diventando realtà e ai sogni non si danno confini!

Auguri, Valentino!!

Valerio Carofalo

Karting, Valentino Racing protagonista nel circuito internazionale di Napoli

Dal 6 al 8 dicembre giorni di fuoco sul circuito internazionale di Napoli (Sarno) dove si è disputato il 20 trofeo Ayrton Senna. Erano presenti tantissimi piloti europei e varie case costruttrici ufficiali, tra i vari piloti erano presenti anche i piloti della moto GP come Andrea Iannone e tanti altri.IMG_9983

La gara è stata suddivisa in 3 fasi:
1 fase: qualificazione

il programma ha predisposto 3 gare d’eliminazione dove ogni team ha giocato tutte le sue capacità per rientrare nelle 36 posizioni valide per la qualificazione che ha messo a dura prova sia tecnici che piloti.

La tensione rimasta alta fino alla fine, dove sono arrivati risultati molto positivi e i nostri 3 piloti rientravamo tutti dentro le varie categorie:
60 baby VINCENZO SCARPETTA
60 mini NAPOLITANO ANTONIO
125Kz2 CAROFANO VALENTINO

E così è stato, i piloti campani sia in gara 1,2 e 3 hanno fatto una gara di attacco anche se partivano nelle retrovie, sono stati capaci di fare sorpassi al limite, curva dopo curva hanno regalato a tutti i loro sostenitori una rimonta impressionante incitati dai fan’s che seguono questa grande squadra sannita.
Scarpetta nella 60 Baby riesce a conquistare una bellissima 9° posizione
Napolitano 60 mini 12 posto
Carofano Valentino chiude in 11 posizione.

E’ stato un trofeo tirato al limite ma per il team di Valentini Racing era molto importante qualificarci in questa gara sapevamo che stavamo in competizione con piloti professionisti e con team ufficiali a livello internazionale, abbiamo fatto troppo, questi risultati non c’e li aspettavamo.
I piloti sono stati fantastici ad avere quel ritmo, ma di più sono stati i tecnici che non volevano fare brutta figura con varie case ufficiali.

Un ringraziamento particolare va a tutti gli sponsor che credono in questo progetto e ci permettono di andare avanti, ma soprattutto una particolare menzione alla Tinini Group n.1 al mondo di costruttori di telai e campione del mondo del kart, in quanto ci rifornisce TELAI LH firmati dal campione del mondo LEWIS HAMILTON.

Sintetici i commenti:
Scarpetta: è stata una gara fantastica, sono molto soddisfatto del risultato ottenuto.

Napolitano: Più volte mi sono trovato coinvolto in varie collusioni ma per fortuna è andata bene, gestire una gara con tantissimi piloti è stata dura, ma alla fine abbiamo dimostrato di avere tutto e di essere competitivi anche con i colossi .

Valentino Carofano, categoria 125kz2 classe regina, è stato fantastico correre con i campioni dei kart a livello internazionale, vederli così da vicino, mi sono sentito anche io uno di loro ma la cosa più bella e stata correre con i vari campioni della moto GP come Andrea Iannone, poi una volta chiusa la visiera e al semaforo verde non vedi più nulla, vuoi solo dare il meglio sia per te ma soprattutto per i tecnici. Arrivare in 11 posizione è stato fantastico, questa gara la dedico a tutte le persone che ci seguono.

Valerio Carofano

Karting, in Coppa Italia ancora in evidenza la Valentino Team Racing

Coppa Italia sul circuito internazionale Valle dei Liri (ARCE).foto piloti
La Valentino Team Racing imposta un ritmo impressionante davanti a tantissimi team italiani e internazionali.
Sono passati appena 3 anni da quando si è formata questa grande squadra di veri sanniti , che stanno sconvolgendo il mondo del karting al centro sud italia.

Fino ad ora il kart era considerato uno sport solo per i figli di piloti FORMULA UNO e da persone molto benestante, mentre la Valentino Racing sta dimostrando che ci sono tantissimi giovani con tanto talento.

Il talento non si compra, lo scorso wee-end la Valentino Racing è stata impegnata per la coppa italiana sul circuito laziale con i suoi 2 piloti ufficiali Valentino Carofano 15 anni *Categoria 125 kz regina* & Antonio Napolitano 11 anni *60 mini*, tantissimi erano i piloti sia Italiani che internazionali, ma non hanno intimorito il team;

Anzi, i piloti si sono dati ancora piu forza per fare bella figura davanti a tutti, specialmente ai suoi fan.
Dopo i tantissimi problemi del giovedì che si sono creati per vari guasti e difficoltà in pista , il sabato è stato un inferno, vedevamo i nostri piloti retrocedere in 20° esima posizione, c’e stato anche un momento di scontro . E’ durata tutta la notte il lavoro dei tecnici in compagnia dei piloti e del patron Valerio Carofano, esclamando:

Siamo Sanniti siamo dei combattenti e dobbiamo combattere”:

Domenica mattina eravamo decisi e sapevamo quello che volevamo. Il primo a scendere in pista è il giovanissimo Antonio Napolitano, riesce ad effettuare una bella qualifica con tempi da record, conquistando un 18esimo posto, ma il posto di gara era ottimo. una gara ricca di sorpassi impressionanti batticuore e con grande determinazione riesce a conquistare il 2 posto. Con lacrime di gioia saluta il suo Papà Angelo Napolitano commosso anche lui per il traguardo del figlio .
Il momento di Valentino Carofano è stato alquanto complicato a solo 15 anni il suo esordio in KZ classe regina con piloti prefessionisti.foto2

Il pilota Sannita aveva fato registrare un tempo straordinario conquistando un preziosissimo 14esimo posto, una posizione che non andava giù ai vari piloti che occupavano la posizione dietro .

Al semaforo verde si scatena l’inferno, per pochi metri il giovane pilota sannita ha resistito agli attacchi degli avversari al tal punto che lo hanno costretto ad appoggiare le ruote sull’erba e a perdere posizioni .

Lottando fino alla fine Valentino riesce a mantenere la sua 18esima posizione portandosela fino alla fine.
Nel team sono molto soddisfatti per tutto il lavoro fatto, nessuno di noi si aspettava questi risultati, sono stati fantastici sia i piloti che i tecnici.

Una soddisfazione ancora più grande è stata quando i commissari sportivi sono venuti da noi e hanno riferito che i nostri MOTORI erano in regola. Valentino Carofano dichiara:” è stato bello confrontarmi con i professionisti del karting a livello nazionale e internazionale, ringrazio il mio tecnico Pasquale Feola e Angelo Napolitano.
Antonio Napolitano invece dedica la sua coppa italia a suo nonno che pur con i suoi anni lo segue in tutte le gare.

Valerio Carofano

Karting, la Valentino Racing Team si conferma ai vertici con i giovani piloti

Sabato 17 ottobre sul circuito di Attilio Iscaro si è svolta la 7 tappa del campionato dei Kart.

IMG_9851
La Valentino Racing come ogni gara importante era presente, ma con una piccola novità all’interno della squadra.
VINCENZO SCARPETTA un nuovo piccolo talento di solo 9 anni della provincia di Napoli si immette in un mondo tutto nuovo, una nuova esperienza con la Valentino Racing Team lo aspetta.

Una giornata molto fredda, ma nello stesso tempo calda è piena di adrenalina per i piloti.
Si preparano a scendere in pista, il primo è Scarpetta categoria 60 baby.
Dalle prove di qualifica ha fatto registrare tempi molto soddisfacenti e speranzosi.
Scarpetta effettua un ottima partenza, nulla da fare per i suoi avversari , il team aveva preparato un ottimo assetto come lui precedentemente richiesto. Al via riesce subito a conquistare la prima posizione e con tanta decisione e determinazione riesce a giostrare la gara come un vero pilota. concludendo un’ ottima gara.

Il secondo turno passa a Napolitano Antonio categoria 60 mini, una gara molto tesa ed importantissima per lui. Una lotta di decimi. Tutti avevano una gran sete di vittoria.
Al via il pilota della Valentino Racing non si è fatto prendere dal panico, combattendo per tenere la sua seconda posizione , gli avversari erano molto decisi a rubargli la posizione, ma tirando al massimo e regalando dei sorpassi veramente da mozzare il fiato e piena di grinta.
Molta rivalità tra il pilota Marsico e Napolitano, a 3 giri della fine Il giovanissimo Antonio regala un’emozione indescrivibile, portando il suo telaio LH davanti a quello di Marsico  che corre in casa sul suo circuito, grande emozione per Napolitano . Concludendo un ottima gara e conquistando la 1° Posizione.

Per finire in bellezza ora tocca Valentino Carofano categoria KZ 125.
Partenza un pò preoccupata per il giovane pilota, parte in 4 posizione per una rottura di un assale durante le prove cronometrate.
Al semaforo verde , tra i rombi dei motori e visiere chiuse Carofano affronta un’ ottima partenza facendo un sorpasso mozzafiato conquistando subito la seconda posizione, sfruttando tutto il suo potenziale mette molta pressione ai piloti. Nello svolgimento della gara Valentino effettua tempi da record , il team lo incita a fare ancora di più, mancano pochi giri dalla fine e riesce alla perfezione a gestire la gara il giovane pilota taglia il traguardo e con un gesto di vittoria saluta tutti i suoi fan che lo seguono e sostengono, ma sopratutto ai tecnici. Conclude la sua gara con un ottimo 2 posto meritatissimo.
Dopo le gare i piloti rientrano nei Paddok dove vengono accolti con grande affetto da parte dei tecnici che con grande fatica hanno messo cuore e passione per mettere in atto i telai e farli funzionare alla perfezione.
Brevi interviste
il primo a parlare è stato il piu piccolo e giovanissimo Scarpetta, ricordiamo la sua età di solo 9 anni provincia di Napoli
Sono emozionatissimo, un ringraziamento speciale va alla mia squadra per tutto quello che hanno fatto per me e per il grande supporto. Questa vittoria la dedico a mio padre che con tanti sacrifici e pazienza mi accompagna ovunque.

Antonio Napolitano invece afferma: ” Aver vinto qui su questo circuito per me è una vittoria importantissima ma anche una vittoria di orgoglio. Aver vinto contro Marsico in casa è una grande soddisfazione, mettere il mio telaio LH davanti al suo è come dire, ” LA LH NON TI ABBANDONDA MAI”. Sono di questa vittoria.

Valentino Carofano il piu grande di tutti, 15 anni
Afferma: chiudere in 2 posizione è un ottimo risultato in questo campionato, spero comunque di fare il meglio la prossima volta. In partenza ero un pò preoccupato questo è vero ma al semaforo verde dopo aver chiuso la visiera ho pensato che dovevo vincere sia per me che per la squadra che mi aiuta in tutto, ma anche per le persone che mi seguono, regalare emozioni è bello sopratutto se poi dopo vieni ricompensato da tutto questo affetto, quindi un grazie va a tutti voi.

infine il padron: SONO ORGOLIOSO DI QUESTI RAGAZZI E DEI TECNICI, SIAMO UN TEAM MOLTO UNITO E L’ENTRATA DI QUESTO GIOVANE PILOTA SCARPETTA DA MOLTE SPERANZE SIA NELLA CRESCITA SIA NELLO SPIRITO DI SQUADRA.

Karting: Valentino Racing Team prova gli assetti sul bagnato estremo

imageE’ successo questo sabato in una giornata di tempesta, il patron della Valentino Racing Team campano ha deciso con i suoi tecnici di sfidare la tempesta facendo scendere in pista i due piloti ufficiali:
Valentino Carofano
Antonio Napolitano

è stato un inferno una giornata piena di rischi andare in una pista piena di pericoli dove vari turni anche i piloti si rendevano conto dei rischi che correvano ma sapevano che stavano facendo un ottimo lavoro di squadra.foto2foto1

Test molto importante trovare il proprio limite in queste condizione sapendo che le prossime gare il cattivo tempo sarà il loro migliore amico.

Il 17 e 18 ottobre si correrà sul circuito di ATTILIO ISCARO (Avellino), in fine giornata i tecnici si sono congratulati con i propri piloti del ottimo lavoro svolto.

Nell’attesa della gara la Valentino Racing Team ha chiuso un grande accordo di collaborazione con Nek Composite Components, grande azienda a livello mondiale, per sediolini fibre di carbonio per kart.

In questi giorni c’è stato un grande accordo di collaborazione tra la Nnek azienda leader nel mondo del kart a livello mondiale, che costruisce sedili per kart, altamente sofisticate con fibre di carbonio, per dare il massimo confort e sicurezza al pilota professionista. La Valentino Racing Team sarà rivenditore ufficiale di tutti i materiali e della loro linea.

Il team sannita cresce sempre di più, una realtà che ormai ha preso forma, ogni giorno ci sono delle grandi sorprese e grandi collaborazioni che vedranno nel 2016 aziende importi collaborare con loro.

 

foto3foto nek