Blog

logo assago calcio

Calcio: Assago Calcio chiude al 6° posto il girone di andata…a tre passi dai play-off!

ASSAGO – GARLASCO: 1-0
Marcatori: 45′ Putignano(A)

 

Le defezioni già note alla vigilia preannunciavano una gara non semplice, a queste si è aggiunto il forfait di Convertino (partito dalla panchina) e l’assenza del nostro centrale Mangiarotti che questa notte ha dovuto affrontare il lutto per il nonno: a lui va l’abbraccio da tutta la squadra che gli dedica la vittoria e le condoglianze dalla nostra società.

Quanto fossero importanti i 3 punti per entrambe le squadre lo si nota soprattutto nella prima frazione di gioco, le squadre sono contratte e piuttosto concentrate sul fermare il gioco piuttosto che costruirlo: qualche (poche) conclusione imprecisa dalla distanza e soltanto al 38′ il primo tiro indirizzato verso la porta, al cross ci va addirittura Fiammenghi che pesca Franchi sul secondo palo, la conclusione del nostro esterno viene respinta dal portiere pavese.

Diventerà a questo punto decisivo il gol che realizza Putignano al 45′, una conclusione rasoterra dal limite che si insacca sul primo palo con la complicità della deviazione di Lagonigro.

Nella ripresa il gioco si fa più vivo e dopo pochi minuti abbiamo l’opportunità di raddoppiare ancora con Putignano che impegna il portiere ospite, l’azione prosegue e Borgese calcia dal limite: dalla tribuna è evidente il tocco di mano in area di rigore della difesa del Garlasco ma l’arbitro lascia giocare.

Al 59′ fa il suo ingresso in campo Convertino a sostituire Guarino, oggi all’esordio dal primo minuto e pochissimo dopo con l’esterno sfiorerà il palo calciando dai 20 metri.

Il Garlasco fin qui inoffensivo prova a colpire sfruttando le palle inattive: al 66′ Catena passa da spettatore a protagonista salvando sulla punizione di Lagonigro, il tocco del nostro portierone mette la palla sulla traversa e poi ci salviamo in corner.

Ultimi minuti con i gialloblu in 10 per una clamorosa espulsione di Trovato (per doppia ammonizione): il secondo giallo arriva per una simulazione, una interpretazione “sfortunata” del direttore di gara che invece ci vede recriminare per l’atterramento dello stesso Trovato che avrebbe meritato il calcio di rigore.

Ma anche in 10 l’occasione per realizzare ce l’abbiamo noi con la palla bassa che Franchi mette in mezzo per Tosoni che controlla e calcia di destro ma ancora una volta il Garlasco si salva: si gioca fino al 95esimo ma il risultato non cambierà e i gialloblu tornano alla vittoria dopo 3 sconfitte consecutive.

 

ASSAGO: Catena, Binda, Mancosu, Trimboli, Fiammenghi, Borgese(31’st Tosoni), Franchi, Putignano(37’st Schiavoni), Trovato, Guarino(14’st Convertino – 45’st Grimaldi), Galletti A disp.: Tripodi, Lorino, Sbertoli, Dossena All. Gallanti

GARLASCO: Trezzi, Calvio, Boselli, Marchesi(12’st Leonello), Hajrullai, Lagonigro, Targa(23’st Ferrari), Svelto(40’st Oglio), Vignati(42’st Catanzaro), Tedesco, Papa(27′ Saccente) A disp.: Gilardi, Lombardo, Bosco, Bacaj All. Chierico

 

Arbitro: D’angelo di Trapani

Note: Espulso Trovato all’84’ per doppia ammonizione

Possesso palla: 57% Assago 43% Garlasco
Tiri in porta 4-1 Assago
Tiri totali 7-3 Assago
Corner 10-2 Assago

                                                                       ——————–

VISTARINO – ASSAGO: 1-1
Marcatori: 25’st Scorti(A) 39’st Zanoni(V)

Formazione inedita quella scesa in campo oggi per l’ultima giornata di andata, inedita anche per situazioni contingenti come le assenze di Convertino e Trovato: confermata la difesa con Catena in porta, Binda e Mancosu esterni con Trimboli e Fiammenghi centrali; Mangiarotti vieni quindi alzato a centrocampo per la fase di interdizione (con ottimi

risultati) dove si è unito a Borgese e Putignano, in avanti Franchi e Tosoni a dare supporto alla vera novità di questa partita, il debutto di Patrick Scorti, classe 2002.

Il campo è in pessime condizioni, non ci aspettiamo grandi giocate ma non manca invece l’intensità e buono è l’avvio di gara per la nostra squadra, al tiro già dopo soli 3 minuti con Franchi che arriva alla conclusione dal limite, salvata con una respinta dal portiere avversario.

Scorti si presenta al pubblico della Promozione al 14′ quando lanciato a rete va al tiro con un gran destro chiuso dal portiere in uscita; ancora più importante l’occasione che ha Franchi al 27′ sul lancio di Tosoni: il nostro esterno arriva al tiro davanti al portiere che con un’altra grande parata si prende la palma del migliore in campo dei suoi.

Al 30′ vediamo anche il Vistarino con la mezza rovesciata di Malvisi smanacciata provvidenzialmente da Catena che la toglie così dall’incrocio dei pali; null’altro nei successivi minuti e si chiude il primo tempo a reti inviolate per poi tornare in campo e annotare la sostituzione di Putignano ancora alle prese per il problema fisico patito nella scorsa giornata, con Galletti per un Assago sempre più giovane.

Al 48′ Borgese prova il gol impossibile direttamente su calcio d’angolo e ancora una volta Gussoni deve compiere una gran parata per proteggere la sua porta; è sempre l’Assago a fare la partita e al 60′ abbiamo un’altra grandissima occasione sull’assist di Scorti per Tosoni che supera anche il portiere ma il suo diagonale rasoterra si spegne sul fondo.

Non sono finite le emozione perchè 2 minuti più tardi i gialloblu si ritrovano in 10 per il doppio giallo che porterà all’espulsione di Fiammenghi, Mangiarotti torna così a fare il centrale per un 4-4-1 che non significa rinunciare al gol e infatti al 70′ passiamo in vantaggio sul corner battuto da Borgese e risolto da Scorti sottoporta: debutto coi fiocchi per il bomber della Juniores.

A questo punto ci attendiamo la reazione dei padroni di casa che si rivela essere più che altro frenesia nel lanciare verso le punte, lanci che comunque ci mettono in qualche occasione in difficoltà e da una di queste palle sporche arriva il pari in mischia realizzato da Zanoni a 6 dal termine.

Poco altro negli ultimi minuti che i gialloblu gestiscono bene senza grossi patemi.

VISTARINO: Gussoni, Tezzon, Gorra, Tacconi, Malvisi, Riboni(25’st Sindaco), Centofanti, Di Massa, Necchi, Conversano, Alibrandi(28’st Zanoni)
A disp.: Nulli, Santarsiero, Gennari, Benini, Zeneli, Vitali, Rando All. Gelfi

ASSAGO: Catena, Binda, Mancosu, Trimboli, Fiammenghi, Borgese, Mangiarotti, Putignano(1’st Galletti), Scorti(45’st Malcotti), Tosoni(23’st Bortolotti), Franchi A disp.: Di Terlizzi, Lorino, Grimaldi, Sbertoli, Schiavoni All. Gallanti

 

Arbitro: Vezzoli di Bergamo

Note: Possesso palla: 52% Assago 48% Vistarino Tiri in porta 5-2 Assago Tiri totali 7-7 Corner 6-4 Vistarino

Espulso Fiammenghi al 62′ per doppia ammonizione

 

Antonio Cucci
Ufficio Stampa GS Assago 1968
www.gsassago1968.com

 

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi