Blog

Associazioni sportive dilettantistiche: 5×1000 2013 – modalità di iscrizione

5 PER MILLE 2013: Modalità di iscrizione negli elenchi

Ecco la domanda e le istruzioni per l’iscrizione nell’elenco degli enti del volontariato e nell’elenco delle associazioni sportive dilettantistiche. Scadenza: 7 maggio 2013. Domande con modalità telematica.

1) Modalità di iscrizione nell’elenco degli enti del volontariato
Gli enti del volontariato presentano la domanda d’iscrizione all’Agenzia delle Entrate, a partire dal 22 marzo 2013, utilizzando modello (in allegato) e software specifici.
La domanda va trasmessa in via telematica direttamente dai soggetti interessati, se abilitati ai servizi Entratel o Fisconline, oppure tramite gli intermediari abilitati a Entratel (professionisti, associazioni di categoria, Caf, ecc.).
L’iscrizione deve essere presentata entro il 7 maggio 2013. Non saranno accolte le domande pervenute con modalità diversa da quella telematica.

Anche per l’anno finanziario 2013, possono partecipare al riparto delle quote del cinque per mille gli enti che presentino le domande di iscrizione e provvedano alle successive integrazioni documentali entro il 30 settembre 2013, versando contestualmente una sanzione di importo pari a 258 euro.
I requisiti sostanziali richiesti per l’accesso al beneficio devono essere comunque posseduti alla data di scadenza della presentazione della domanda di iscrizione (7 maggio 2013).

All’atto dell’iscrizione il sistema rilascia una ricevuta che attesta l’avvenuta ricezione e riepiloga i dati della domanda.

Attenzione:
Chi vuole accedere al beneficio del 5 per mille di quest’anno deve, comunque, presentare la domanda anche se già inviata per gli anni precedenti.

Adempimenti successivi all’iscrizione nell’elenco del volontariato: presentazione della dichiarazione sostitutiva.
I legali rappresentanti degli enti iscritti nell’elenco pubblicato devono spedire entro il 1° luglio 2013 tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, alla Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate nel cui ambito si trova il domicilio fiscale dell’ente, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’articolo 45 del DPR n. 445 del 2000, che attesta la persistenza dei requisiti che danno diritto all’iscrizione. In alternativa, la dichiarazione sostitutiva può essere inviata dagli interessati con la propria casella di posta elettronica certificata alla casella PEC delle predette Direzioni Regionali, riportando nell’oggetto “dichiarazione sostitutiva 5 per mille 2013” e allegando copia del modello di dichiarazione, ottenuta mediante scansione dell’originale compilato e sottoscritto dal rappresentante legale, nonché copia del documento di identità.
Tra gli allegati, trovate anche il modello di dichiarazione sostitutiva.

Attenzione
Per agevolare la compilazione e l’invio della dichiarazione sostitutiva, la procedura telematica mette a disposizione il modello parzialmente precompilato con le informazioni fornite dagli interessati all’atto dell’iscrizione. Il contribuente deve solo inserire le informazioni che mancano.
Alla dichiarazione deve essere allegata, a pena di decadenza, la fotocopia non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

2) Modalità di iscrizione nell’elenco delle associazioni sportive dilettantistiche
Le associazioni sportive dilettantistiche che svolgono una rilevante attività sociale possono partecipare al riparto del 5 per mille per l’anno 2013.
In particolare, possono accedere al beneficio le associazioni nella cui organizzazione è presente il settore giovanile e che sono affiliate a una Federazione sportiva nazionale o a una disciplina sportiva associata o a un Ente di promozione sportiva riconosciuti dal Coni.
Inoltre le associazioni devono svolgere prevalentemente una delle seguenti attività:
– avviamento e formazione allo sport dei giovani di età inferiore a 18 anni
– avviamento alla pratica sportiva in favore di persone di età non inferiore a 60 anni
– avviamento alla pratica sportiva nei confronti di soggetti svantaggiati in ragione delle condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari.

A partire dal 22 marzo 2013, le associazioni sportive dilettantistiche in possesso dei requisiti presentano la domanda di iscrizione all’Agenzia delle Entrate, utilizzando modello (in allegato) e software specifici.
La domanda va trasmessa in via telematica direttamente dai soggetti interessati, se abilitati ai servizi Entratel o Fisconline, oppure tramite gli intermediari abilitati a Entratel (professionisti, associazioni di categoria, Caf, ecc.).
L’iscrizione deve essere presentata entro il 7 maggio 2013. Non saranno accolte le domande pervenute con modalità diversa da quella telematica.

Anche per l’anno finanziario 2013, possono partecipare al riparto delle quote del cinque per mille gli enti che presentino le domande di iscrizione e provvedano alle successive integrazioni documentali entro il 30 settembre 2013, versando contestualmente una sanzione di importo pari a 258 euro.
I requisiti sostanziali richiesti per l’accesso al beneficio devono essere comunque posseduti alla data di scadenza della presentazione della domanda di iscrizione (7 maggio 2013)

All’atto dell’iscrizione il sistema rilascia una ricevuta che attesta l’avvenuta ricezione e riepiloga i dati della domanda.

Attenzione:
Chi vuole accedere al beneficio del 5 per mille di quest’anno deve, comunque, presentare la domanda anche se l’ha già inviata per gli anni 2006, 2007, 2009, 2010, 2011 e 2012 oppure è presente nell’elenco trasmesso dal Coni per l’anno 2008.

Adempimenti successivi all’iscrizione nell’elenco delle associazioni sportive dilettantistiche: presentazione della dichiarazione sostitutiva
I legali rappresentanti delle associazioni sportive dilettantistiche iscritte in elenco devono spedire entro il 1° luglio 2013 tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all’Ufficio del Coni nel cui ambito territoriale si trova la sede legale dell’associazione interessata, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi dell’articolo 47 del DPR n. 445 del 2000, che attesta la persistenza dei requisiti che danno diritto all’iscrizione.
Tra gli allegati, trovate anche il modello di dichiarazione sostitutiva.

Attenzione
Per agevolare la compilazione e l’invio della dichiarazione sostitutiva, la procedura telematica mette a disposizione il modello parzialmente precompilato con le informazioni fornite dagli interessati all’atto della iscrizione. Il contribuente deve solo inserire le informazioni che mancano.
Alla dichiarazione deve essere allegata, a pena di decadenza, fotocopia non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

3) In allegato potete trovare:
– Modello per l’iscrizione al 5 per mille 2013
– Istruzioni per la compilazione della domanda 5 per mille 2013
– Dichiarazione sostitutiva – Onlus ed Enti del volontariato
– Dichiarazione sostitutiva – Associazioni Sportive Dilettantistiche
.

4) Compilazione e invio
Per compilare e trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate dichiarazioni, modelli e richieste, è possibile utilizzare i software di compilazione e i software di controllo messi a disposizione dall’Agenzia o reperibili sul mercato (solo per i software di compilazione), e procedere alla predisposizione, verifica ed invio del “file” creato.
Sul sito dell’Agenzia (clicca qui per visualizzare la pagina specifica) sono presenti tutte le informazioni relative:
– alla modalità di presentazione telematica
– al software di compilazione e/o controllo messo a disposizione dall’Agenzia
– all‘invio del file tramite i servizi Fisconline/Entratel (è necessario registrarsi ai servizi telematici).
Per registrasi ai servizi telematici: http://telematici.agenziaentrate.gov.it/Main/Registrati.jsp

5) Software di compilazione per l’iscrizione agli elenchi del 5 per mille 2013
In particolare, per quanto riguarda il software “5 per mille” – che consente la compilazione e la predisposizione del tracciato telematico della domanda per l’iscrizione all’elenco degli Enti del volontariato e all’elenco delle associazioni Sportive Dilettantistiche – la “Domanda 5 per mille 2013” utilizza una tecnologia di distribuzione dei software basata su Java che consente all’utente di usufruire delle applicazioni direttamente dal web. In tal modo è possibile attivare le applicazioni in maniera semplice e con un solo clic, avendo la certezza di utilizzare sempre la versione più aggiornata ed evitando complesse procedure di installazione o aggiornamento.

Operazioni preliminari
Per eseguire il software è necessario utilizzare la Java Virtual Machine versione 1.6

Requisiti tecnici
Sistemi operativi:
Windows 7, Windows Vista e Windows XP
Linux (garantito sulle distribuzioni Ubuntu, Fedora e Red-hat 9)
Mac OS X 10.5 e superiori
È richiesta l’installazione di un software per leggere e stampare i file prodotti in formato PDF.

Software
Indipendentemente dal sistema operativo, per eseguire il software selezionare il link: Domanda 5 per mille 2013.

Attenzione
Quando viene avviata per la prima volta, l’applicazione potrebbe visualizzare la finestra di dialogo Avviso di protezione contenente informazioni sul fornitore del software (Agenzia delle Entrate); considerare affidabile il fornitore di software e selezionare il tasto Esegui per continuare con l’installazione.
Per avviare l’applicazione successivamente alla prima volta, è sufficiente selezionare il precedente link oppure, esclusivamente sui sistemi operativi Windows, eseguire l’applicazione dal Desktop.
Indipendentemente dal metodo di avvio scelto, l’applicazione si connette al server Web per verificare l’esistenza di una versione più recente del software e, in caso positivo, procede all’eventuale aggiornamento. In tal modo l’utente ha la garanzia di utilizzare sempre l’ultima versione dell’applicazione senza dover eseguire complesse procedure di aggiornamento.

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi