Assago Calcio: è tempo di presentazioni!

La presentazione della Prima squadra, sobria come nelle corde della nostra società, si è tenuta mercoledi 3 luglio presso il nostro centro sportivo e ad aprire la serata come da consolidato copione è la voce rassicurante del nostro Pres. Maurino Sacchi; a lui il compito di dare il benvenuto ai nuovi ragazzi presentando quelle che sono le caratteristiche del G.S. Assago, caratteristiche ormai riconosciute anche al di fuori dalle nostre mura, ed a lui il compito di presentare lo staff societario compresa la novità della nuova segretaria sportiva, Maria da questa stagione si occuperà di tutta la parte burocratica e dei rapporti con la Federazione.

Fabio Marelli, il nostro DS prende la parola poco dopo per entrare più nel merito della stagione sportiva 2019/20 e pur senza fare proclami gli intenti sono chiari: “L’obiettivo è vincere la prima partita di campionato, fatto quello si penserà alla successiva e così via, poi come sempre i valori li capiremo soltanto dopo 10 giornate, a luglio tutte le società vincono i campionati ma noi questo non lo diciamo, noi diciamo che c’è molto da lavorare, diciamo che il gruppo è importante ma la strada da fare è lunga 30 partite”

Tra le facce nuove, tante sono giovani ed anche in questo i propositi sono chiari e Marelli le spiega con un esempio: “Confidiamo che ad un Trovato che si confermi e che faccia 25 gol, faccia da contraltare il giovane, un Belfi che inizi a trovare spazio, che faccia i suoi gol nel segno della continuità”.

Tra una ramanzina ed una raccomandazione anche mister Gallanti non nasconde che “Puntiamo molto su questo gruppo, un mix di giovani e di esperti ma ognuno di questi ragazzi ha qualità; nel corso di questa sezione di mercato estivo abbiamo operato delle scelte e ci auguriamo siano state quelle giuste”.

Gradita sorpresa, la prima occasione in cui a presenziare alla presentazione della squadra è stata anche l’amministrazione comunale con la presenza della Dott.ssa Cristina Silva, responsabile dell’area istruzione(nido e sport) e dell’Assessore allo Sport Marco La Rosa per un connubio scandito anche dalle parole di Mauro Sacchi: “Porteremo avanti iniziative in sinergia con l’amministrazione comunale”.

 

PRESENTAZIONE JUNIORES

Venerdi 5 luglio è stata la serata dedicata alla presentazione della formazione Juniores, tra volti noti e nuovi inserimenti in particolare tra i 2002 ma quest’anno in rosa ci sarà spazio da subito anche al 2003 Matteo Gemelli.

A fare gli onori di casa è il DS Fabio Marelli che presenta ai nuovi ingressi lo staff confermato in toto, dallo staff tecnico composto dal mister Luigi Sabatino e dal vice Alessandro Evangelista, fino allo staff dirigenti definiti da Fabio “parte integrante della società”.

Di obiettivi è lo stesso DS a parlarne: “Il Regionale A cambia tutto, la difficoltà sarà estrema perché rappresenta il meglio del calcio lombardo nella categoria Juniores; l’obiettivo è fare il meglio, vincere quante più partite e portare più giocatori possibili in Prima squadra che come nello scorsa stagione lavorerà in sinergia con la Juniores”.

Ad addentrarsi in discorsi più diretti è mister Sabatino: “La preparazione parte il 20 agosto ed è importante partire subito perché è in questo periodo che si gettano le basi più importanti. Siamo saliti al Regionale A contro pronostico e così anche quest’anno partiremo con l’obiettivo di una salvezza da centrare il prima possibile”.

Rivolgendosi poi ai ragazzi: “Ognuno di voi deve ambire la Prima squadra, per arrivarci bisogna lavorare seriamente, ma già nel nostro campionato deve essere chiaro che giocherà chi dimostrerà che vuole migliorarsi mettendo ogni giorno un tassello in più”.

Interviene anche il DS Michele Dargenio, più per dispensare consigli:

“Dovrete dimenticare lo scorso campionato, quest’anno sarà molto più tosto e sarà molto importante la preparazione, dovrete arrivare ad inizio campionato preparati fisicamente e mentalmente”.

 

BOMBA DI MERCATO PER GLI UNDER 17

È passato esattamente un anno, il 4 luglio 2018 il nostro DS Michele Dargenio piazzava il colpo di fine mercato con Matteo Gemelli classe

2003 che dopo un anno opera il salto di categoria ed entra a far parte da subito nella rosa Juniores impegnata nel difficile campionato Regionale A.

Un anno dopo Dargenio ci riprova e porta ad Assago Julian Meazza, un nome che è già garanzia ma anche un curriculum che alla voce gol trova scritto 57, queste le reti realizzate con la maglia del Travaglia nello scorso campionato: con questa premessa le basi per un altro grande colpo del nostro direttore.

Tante le squadre che hanno avvicinato Julian, squadre come Aldini ed Enotria ma un blitz di Michele Dargenio trova il modo giusto per convincere il giocatore a scegliere Assago.

Benvenuto in gialloblu Julian

 

 

Antonio Cucci
Ufficio Stampa GS Assago 1968
www.gsassago1968.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *