Blog

A Lodi nasce l’ospedale per piccoli animali

Nasce ospedale per piccoli animali
“Una buona notizia per tutti gli amanti degli animali e per tutti coloro che hanno a cuore la loro salute. Nei prossimi mesi, a Lodi, nascerà l’ospedale per piccoli animali, che completerà le strutture della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Milano, un vero centro di eccellenze che già comprende l’Ospedale Veterinario Universitario e il Centro Zootecnico Didattico Sperimentale”. Lo dichiara l’assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo di Regione Lombardia Viviana Beccalossi, annunciando la delibera con la quale la Giunta regionale ha manifestato parere favorevole al progetto definitivo di ampliamento e ristrutturazione degli edifici per la realizzazione dell’Ospedale veterinario per piccoli animali.

OSPEDALE PER ANIMALI – “L’accordo – prosegue Viviana Beccalossi – prevede la realizzazione di nuovi manufatti su una superfice di 1700 metri quadrati, a completamento del complesso già esistente. La nuova struttura ospiterà spazi per la didattica, offrendo agli studenti la possibilità di seguire le operazioni a fianco dei professori e raggiungerà l’obiettivo di dotare la facoltà di Veterinaria di un vero ospedale per piccoli animali, oggi non presente sul territorio provinciale”.

POLO DIDATTICO-SCIENTIFICO – Queste attività rientrano in un ampio progetto di Polo didattico-scientifico nato da un accordo fra Regione Lombardia, Provincia e Comune di Lodi, Camera di Commercio di Lodi, Università degli Studi di Milano e Istituto per il Diritto allo Studio Universitario (Isu) e si integrano con la presenza del Polo Tecnologico Padano, il primo Tecnoparco italiano nei settori dell’agroalimentare, della bioeconomia e delle scienze della vita.

PRIMO CASO AL MONDO CHIRURGIA ROBOTICA – Nelle strutture dell’Ospedale Veterinario a Lodi, nelle scorse settimane si è registrato il primo caso al mondo di chirurgia robotica mininvasiva teleassistita su un paziente “speciale”: un leone di circa otto anni.

LODI ECCELLENZA EUROPEA – “La scelta di potenziare ulteriormente le attività di tipo veterinario – conclude Viviana Beccalossi – fa sempre più di Lodi e del suo territorio, già fortemente caratterizzati da una vocazione agro-zootecnica, una assoluta eccellenza europea in questo settore”.

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi