Blog

Regione Lombardia presenta il “Progetto Life WolfAlps”

Progetto Life WolfAlps: Iniziative e Appuntamenti

Uomo e animali, pastori e grandi predatori. Sulle Orobie Bergamasche il Progetto LIFE WOLFALPS che vede tra i suoi partners Regione Lombardia lavorerà in stretta sinergia con “Pasturs”, un nuovo progetto messo in campo da Cooperativa Eliante Onlus, con la partnership di Parco delle Orobie Bergamasche e WWF Bergamo – Brescia, in collaborazione con Coldiretti Bergamo e con il contributo di Fondazione Cariplo, per ridurre i rischi conseguenti alla presenza dei grandi predatori sulle Orobie.foto lupo

Per maggiori informazioni sull’iniziativa o per candidarsi a volontari si può consultare il sito www.lifewolfalps.eu.

Il percorso porterà alla formazione di volontari che forniranno ai pastori un valido aiuto per gestire la convivenza con i predatori. “La biodiversità è uno dei più grandi pregi delle nostre montagne, ma dobbiamo far sì che questa possa realizzarsi nel migliore dei modi, facilitando la convivenza pacifica tra l’uomo e le altre specie che vivono nel territorio.

Per questo è importante che quanti più soggetti possibili si uniscano e lavorino insieme per il bene della nostra realtà” – ha dichiarato Yvan Caccia, presidente del Parco delle Orobie Bergamasche. Per questo da un lato Regione Lombardia, grazie a WOLFALPS, lavorerà sulla condivisione con il territorio delle esperienze di gestione del lupo, sulla prevenzione dei danni e la messa a disposizione dei sistemi di prevenzione, sul monitoraggio della presenza del lupo, sull’informazione e sul coinvolgimento degli allevatori, dei cacciatori, degli studenti e della cittadinanza; dall’altro Pasturs recluterà gruppi di volontari in grado di fornire aiuto concreto sul campo agli allevatori, per esempio nel presidio degli alpeggi e nella gestione di sistemi di prevenzione.

LIFE WOLFALPS e Pasturs lavoreranno quindi in modo sinergico per diminuire il conflitto tra pastori e grandi predatori, offrendo sostegni diversificati al mondo dell’allevamento di montagna.

Inoltre a Marzo Regione Lombardia con i partners di Progetto organizzerà un ricco calendario di appuntamenti LIFE WOLFALPS, alcuni aperti al pubblico e altri dedicati ad allevatori, giornalisti, soci CAI:

Venerdì 4 marzo a Carlazzo (CO) presso la sede della Riserva Naturale Lago di Piano, incontro dedicato agli allevatori della zona.

Giovedì 10 Marzo: dalle 20:30, a San Fedele Intelvi (CO) presso la sede della Comunità Montana Lariointelvese “Il ritorno naturale del lupo sulle Alpi una nuova convivenza e quali le dinamiche future?”, incontro aperto al pubblico.

Sabato 12 marzo: dalle 9:20 alle 16:00 a Bergamo, presso il Palamonti, in via Pizzo della Presolana 15, giornata di studio rivolta ai soci CAI e Primo incontro nazionale del Gruppo Grandi Carnivori del CAI.

Venerdì 25 marzo: dalle 9.00 alle 13.00 a Varese, presso Università degli Studi dell’Insubria, in via Dunant, 2, si terrà il CORSO DI FORMAZIONE PER GIORNALISTI, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia e il Centro di ricerca “Mass Media e Società: storia e critica dell’opinione pubblica”, Lupus in fabula: da Cappuccetto Rosso al Progetto LIFE Wolfalps: come affrontare le “emergenze” della comunicazione legate alla naturale espansione delle popolazioni di lupo in Italia.

 

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi