Blog

5 mesi di eventi ai Musei di Cremona

La presentazione della mostra ‘Otto variazioni per Stradivari’

7 maggio 2013 

(Ln – Milano, 07 mag) L’arte liutaria supera i confini dell’organologia perché – com’è noto – il violino è la voce di Cremona. Ai capolavori stradivariani, realizzati tra fine Seicento e Settecento, si ispira la mostra d’arte, moda e design dal titolo ‘Otto variazioni per Stradivari’ in programma a Cremona dal 18 maggio al 29 settembre presso il Museo civico Ala Ponzone. Presso Palazzo Pirelli a Milano, la presentazione dell’iniziativa patrocinata da Regione Lombardia: presenti, assieme all’assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie, l’assessore alla Cultura, Commercio e Turismo del Comune di Cremona e la curatrice della mostra. L’evento fa parte di un calendario di eventi promossi sul territorio cremonese che, tra maggio e settembre, vedranno la realizzazione della “Notte europea dei musei” prevista per sabato 18 maggio, l’esposizione del Carroccio all’inizio del mese di giugno e una rassegna estiva di musica. Filo conduttore di tutti gli eventi l’ospitalità da parte del sistema museale di Regione Lombardia.violino

LE OPERE IN ANTEPRIMA A PALAZZO PIRELLI – Nella sede storica di Regione Lombardia, Palazzo Pirelli, sono state presentate in anteprima le otto opere che saranno esposte dal 18 maggio al 29 settembre nella sala delle Colonne del Museo civico Ala Ponzone in occasione della mostra “Otto variazioni per Stradivari”: a realizzarle Francesco Ballestrazzi, Roberto Cambi, Alfred Drago Rens, Sunghee Kim, Kobi Levi, Luigi Mariani, Paolo Regis e Stefano Russo. Sono loro, infatti, ad aver creato gli oggetti d’arte in mostra: un cappello a forma di violino, un meteorite composto da violini luccicanti, un quadro con la rappresentazione tridimensionale di un violino, un paio di scarpe ispirate alla forma del violino, una collana di perle dedicata ai fregi dei capolavori stradivariani, un abito femminile con perle e ricami musicali, un divano con seduta artistica e la rivisitazione in chiave artistica e ironica di una corda di violino dorata. L’ingresso alla manifestazione sarà libero con orario continuato dal martedì alla domenica (ore 10-17).

CREMONA LIUTARIA PATRIMONIO UNESCO – La presentazione della mostra “Otto variazioni per Stradivari” – ha spiegato l’assessore regionale – “rappresenta la prima tappa del percorso di valorizzazione del patrimonio storico-artistico lombardo. Lo scorso 5 dicembre il comitato intergovernativo dell’Unesco ha inserito l’arte liutaria nella lista rappresentativa del patrimonio immateriale dell’umanità. Da qui è nata l’idea di valorizzare questa eccellenza cremonese, anche in vista di Expo 2015, con questa mostra”.

NOTTE DEI MUSEI SABATO 18 – Sempre nell’ottica di valorizzazione del territorio e delle sedi museali sabato 18 maggio sarà realizzata la “Notte europea dei musei” che, giunta alla nona edizione e patrocinata da Regione Lombardia, vedrà protagonista anche la città di Cremona: nel carnet di manifestazioni ci sono visite guidate al Museo stradivariano, al Museo civico Ala Ponzone e al Museo di storia naturale, oltre all’ingresso alla mostra “Otto variazioni per Stradivari” a partire dalle ore 21.

A GIUGNO OMAGGIO AL CARROCCIO – Nell’ottica di valorizzare il patrimonio storico di Regione Lombardia, nel mese di giugno sarà esposto il carroccio della battaglia delle Bodesine di cui ricorre, quest’anno, l’ottocentesimo anniversario. “Il 2 giugno 1213 i cremonesi sconfissero i milanesi, conquistando il carroccio – spiega l’assessore -. Stiamo preparando un evento storico-culturale coinvolgendo accademici che hanno pubblicato un libro dedicato al carroccio e che non è ancora stato presentato al pubblico. Sarà l’occasione per far uscire il carroccio dal deposito del Museo civico di Cremona e valorizzare un simbolo della storia lombarda, riprodotto nel gonfalone di Regione Lombardia”. Gran finale dal 5 luglio al 6 settembre, sempre al Museo civico Ala Ponzone di Cremona, con la quarta edizione della rassegna musicale dal titolo “L’altro lato del violino”.

 

One Comment

  1. I just want to say I’m new to blogs and definitely savored your web blog. More than likely I’m likely to bookmark your website . You actually come with really good posts. Thanks for sharing with us your blog site.

    9 Agosto 2013

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *