Polis Lombardia: 4 borse di studio per attività di ricerca

Quattro borse di studio su:

regionalismo, industria 4.0, sostenibilità, resilienza

Fino al prossimo 26 luglio, è possibile partecipare alla selezione per le borse di studio di ricerca promosse dal Consiglio regionale della Lombardia e indetta da PoliS-Lombardia. Può presentare la domanda chi possiede un diploma di laurea magistrale o titolo di studio post-laurea

Milano (28 giugno 2019) – PoliS-Lombardia ha indetto una selezione per titoli ed esami per assegnare quattro borse di studio promosse dal Consiglio regionale ai sensi dell’articolo 6 della legge regionale 16/2013, per attività di ricerca in ambito istituzionale, sociale, economico e territoriale.

I candidati dovranno dimostrare particolare propensione e attitudine alla ricerca, allo studio e all’analisi delle politiche pubbliche rispetto all’oggetto e all’attività della borsa di studio:

 Borsa 1 “Le ricadute del regionalismo differenziato sulle autonomie locali” – è finalizzata alla realizzazione di un approfondimento sul tema delle possibili implicazioni per gli enti locali dell’attuazione dell’intesa con il Governo ai sensi dell’art. 116, 3 comma della Costituzione. In particolare, l’attività di ricerca dovrà indagare quali competenze, tra quelle richieste da Regione Lombardia, potranno essere delegate agli enti territoriali e che impatto potrebbero avere sulle attività degli stessi

 Borsa 2 “Le nuove sfide dell’industria manifatturiera lombarda: le opportunità della digitalizzazione e dell’industria 4.0. Prospettive produttive e occupazionali” – intende indagare le sfide che interessano il settore manifatturiero regionale in riferimento alla diffusione delle nuove tecnologie digitali e all’utilizzo degli strumenti previsti dal programma Industria 4.0. L’obiettivo della borsa è fornire al Consiglio regionale elementi conoscitivi sul cambiamento in atto nel settore manifatturiero lombardo e sugli effetti territoriali delle politiche nazionali che possano orientare l’adeguamento della normativa regionale a supporto del comparto. La ricerca è correlata anche all’attuazione del GOAL 9 dell’Agenda ONU 2030

 Borsa 3 “Sostenibilità e società” – il programma mira a realizzare un approfondimento conoscitivo sul tema del rapporto tra il principio di sostenibilità come declinato nei GOAL dell’Agenda ONU 2030 e le politiche regionali in ambito sociale della Lombardia. Nello specifico, i punti essenziali dell’analisi dovranno riguardare il significato della sostenibilità sui temi sociali; il ruolo delle politiche regionali nell’attuazione degli obiettivi sociali dell’Agenda ONU; le indicazioni per l’evoluzione delle politiche socio-assistenziali regionali nell’ottica della sostenibilità

 Borsa 4 “Resilienza e sostenibilità” – l’obiettivo è realizzare un approfondimento conoscitivo sul tema del rapporto su resilienza, adattamento al cambiamento climatico e il ruolo delle politiche regionali. Nello specifico, i punti essenziali dovranno riguardare l’analisi del concetto di resilienza nei documenti internazionali, le iniziative regionali e locali adottate anche in rapporto ad Agenda ONU 2030, il possibile ruolo delle assemblee legislative.

Possono partecipare alla selezione i candidati di età non superiore ai 32 anni che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande abbiano conseguito il diploma di laurea magistrale (ai sensi del D.M. 270/2004), con una votazione non inferiore a 90/110 o equivalente, ovvero titolo di studio post-laurea, quale master di secondo livello, scuole di specializzazione e dottorati di ricerca; l’ultimo titolo deve essere stato conseguito da non più di 36 mesi.

Gli interessati dovranno far pervenire la domanda di partecipazione alla selezione assieme alla copia del documento di identità e al curriculum vitae, entro le ore 12 del 26 luglio 2019. Per ulteriori eventuali informazioni: bandipolis@polis.lombardia.it.

 

 

Polis-Lombardia
Claudio Trementozzi
Ufficio stampa – ufficiostampa@polis.lombardia.it
02.6750.7116 – 335.6671.574

                                                                   —————–

PoliS-Lombardia è l’Istituto regionale per il supporto alle politiche della Lombardia.

Svolge, in particolare per la Giunta e il Consiglio regionale della Lombardia, attività di ricerca statistica, formazione e accompagnamento tecnico scientifico nell’ambito delle politiche per il lavoro. Fanno parte di PoliS-Lombardia due Accademie (Accademia di formazione per il servizio socio sanitario lombardo e Accademia di Polizia locale) e quattro Scuole (Scuola per l’ambiente, Scuola per gli Enti locali, Scuola superiore di Alta amministrazione, Scuola superiore di Protezione civile). Maggiori informazioni su www.polis.lombardia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *