News


Sport & Work
sostiene il progetto sportivo di Polisportiva Trezzano Pallavolo

Trezzzano Calcio: momento no, due sconfitte e ritorna nel gruppo play-out

23 gennaio 2017
By

ACCADEMIA PAVESE – TREZZANO: 2-1
Marcatori: 47′ pt Gaudio(A) su rig, 27’st Ruberto(T), 30’st Gaudio(A) su rig

A “rigor” di logica il Trezzano avrebbe meritato migliore sorte per quanto visto in campo ma il rigore, o meglio i rigori, hanno premiato l’Accademia Pavese e la classifica dei gialloblu torna pericolosa.

Mister Uzzardi torna a posizionare i giocatori con il 4-4-1-1 con Bunt in porta, Allegretti e Di Maggio sulle fasce con Dolce e Torrisi perni centrali di difesa, centrocampo con il giovane Puggioni e l’esperto Cozzi, esterni Checchi e De Lucia, in avanti Filadelfia in supporto a Ravasi.

foto acc. pavese-trezzano

L’Accademia Pavese spaventa il Trezzano nei primissimi minuti; al 5′ con un colpo di testa ravvicinato di Bigioni con Allegretti provvidenziale nel salvataggio sulla linea, ed un minuto dopo sulla conclusione dal limite di Doria bloccata in due tempi da Bunt.

Il Trezzano dopo questi episodi prende le misure agli avversari e guadagna metri: al 14′ un destro al volo di Filadelfia costringe Migliari alla deviazione in angolo, sullo stesso corner ancora Migliari in tuffo nega il gol di testa a Torrisi.

Ancora Migliari bravo al 22′ a leggere i tempi e ad anticipare in uscita Cozzi lanciato a rete con una magia di De Lucia.

Rallentano i ritmi, anche per le eccessive punizioni fischiate dal direttore di gara che rendono il gioco spezzettato ma sull’ultima azione di gioco del primo tempo Allegretti stende in area Dragoni e Gaudio dal dischetto realizza per il vantaggio dei biancorossi pavesi.

Nella ripresa, dopo pochi minuti mister Uzzardi apporta delle modifiche alla squadra inserendo Romano e Ruberto arretrando Filadelfia a centrocampo; il primo sussulto è per l’Accademia Pavese al 64′ quando Doria recupera palla sull’errato disimpegno nel rinvio di Bunt ma lo stesso portiere è poi bravo nel recuperare posizione e chiudere lo specchio alla conclusione dell’esterno pavese.

Un minuto più tardi occasione d’oro per Checchi servito a centro area da De Lucia, Checchi però calcia debolmente addosso a Migliari che può ringraziare.

Il pari gialloblu arriva al 72′ in modo rocambolesco, sull’uscita di Migliari il rinvio finisce sulla schiena di Ruberto con il rimpallo che termina in rete.

Non c’è tempo di gioire che all’Accademia Pavese viene fischiato un secondo rigore per un fallo di Bunt e per il quale restano parecchi dubbi ma l’arbitro è irremovibile e Gaudio realizza il gol decisivo.

Nel finale a gara terminata a Torrisi viene comminato il secondo giallo per proteste con conseguente rosso: Torrisi salterà dunque la prossima gara in programma domenica prossima al “Roberto Prina” contro il Vittuone.

ACCADEMIA PAVESE(4-3-3): Migliari; Monopoli, Serao, Bottini, Vernocchi; Maggi(39’st Troiano), Gaudio, Bigioni; Dragoni, Silva Reis(33’st Di Paola), Doria A disp.: Rossignoli, Castelli, Fugazza, Comicini, Carbone All. D’Amico

TREZZANO(4-4-1-1): Bunt; Allegretti, Torrisi, Dolce, Di Maggio; De Lucia, Puggioni(5’st Ruberto), Cozzi(7’st Romano), Checchi(39’st Cataldo); Filadelfia; Ravasi A disp.: Moro, Iiritano, Nappi, Taverniti All. Uzzardi

Arbitro: Mihalache di Terni

Note: Giornata soleggiata, terreno in pessime condizioni, spettatori 100 circa

Ammoniti: Serao, Migliari(A) Di Maggio, Ruberto, Bunt, Filadelfia, Dolce, Allegretti(T) A fine gara espulso per doppia ammonizione Torrisi

—————————–

TREZZANO – ACCADEMIA VITTUONE: 0-2
Marcatori: 4’st e 25’st Ghidoli(A)

Arriva la seconda sconfitta consecutiva e per il Trezzano torna lo scenario dei playout con il Brera avanti di un punto e con una partita in meno.foto tr-vittuone

Il Trezzano oggi è sceso in campo con Filadelfia trequartista dietro le punte Checchi e Ravasi, e nel primo quarto d’ora Checchi ha mostrato di gradire la posizione concludendo in 3 occasioni: destro dal limite terminato sul fondo al 7′, un incursione in area parata da Rampoldi al 9′ e un tiro sull’esterno della rete al 14′.

L’occasione migliore capita al 29′ quando sul corner calciato da Filadelfia, una serie di rimpalli porta la palla a De Lucia che nel caos riesce a colpire da distanza ravvicinata ma con un ultimo guizzo Rampoldi para.

Il Vittuone nel primo tempo non si rende mai pericoloso se non al 37′

quando i gialloblu perdono palla a centrocampo e Gibellini si libera per il cross a Fulciniti piazzato a centro area che manda clamorosamente alto.

Nella ripresa il Vittuone trova subito il vantaggiocon Ghidoli che porta palla dalla destra, si accentra e resistendo al ritorno di De Lucia riesce a calciare in porta, Bunt riesce a toccare ma la palla termina ugualmente in rete.

La reazione del Trezzano arriva presto con le conclusioni di Cataldo al 52′ ed al 55′ ma anche in questa occasione Rampoldi si fa trovare pronto; i gialloblu spingono ed inevitabilmente si espongono alle azioni di rimessa ed è con un contropiede che al 70′ il Vittuone trova il raddoppio ancora con Ghidoli che si fa trovare libero davanti a Bunt per siglare la sua personale doppietta.

Nel finale di gara il Trezzano ha l’occasione di riaprire la partita con un rigore concesso all’89’ ma Rampoldi oggi è insuperabile e neutralizza il tiro dal dischetto calciato da Filadelfia.

Nel prossimo turno il Trezzano scenderà in campo a Sesto Calende contro la Sestese.

TREZZANO: Bunt, De Lucia, Di Maggio, Monetti, Contini, Dolce, Filadelfia, Cifarelli(25’st Ruberto), Cataldo, Checchi, Ravasi.

A disp.: Moro, Iiritano, Romano, Puggioni, Allegretti, Nappi.

All. Uzzardi

ACCADEMIA VITTUONE: Rampoldi, Bianchi, Muminovic, Bongiasca, Turconi, Becchi, Fulciniti, Salmoiraghi, Gibellini, Ghidoli(31’st Pepe)Zanaboni(17’st Bollini).

A disp.: Rossi, Chiodini, Picone, Granata, Bollini, Parrello, Pepe.

All. Benetti

Arbitro: Deborah Bianchi di Prato

Note: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni, spettatori 150 circa

Ammoniti: Monetti, Cataldo, Contini(T) Ghidoli, Bollini(A) Angoli 11 a 1 per il Trezzano

Recupero: 0′ / 4′

 

Trezzano Calcio
Ufficio Stampa
stampa@asdtrezzanocalcio.it

 

 

 

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *