News


Sport & Work
sostiene il progetto sportivo di Polisportiva Trezzano Pallavolo

Regione Lombardia: Voucher Anziani e Disabili Reddito di Autonomia 2016

23 gennaio 2017
By

Regione Lombardia tra le misure del Reddito di autonomia prevede due tipologie di voucher mensili finalizzati ad assicurare l’autonomia personale e relazionale delle persone anziane e a sostenere percorsi di autonomia ed inclusione sociale in caso di persone disabili.

Le due tipologie di voucher –  che come tutti i voucher non sono contanti ma servono per “acquistare” servizi convenzionati/accreditati con i Comuni in base ad un progetto costruito tra l’ente e la persona – sono destinati a sostenere progetti Individualizzati per 12 mesi a persona per:

  1. Garantire alle persone anziane, in condizione di vulnerabilità socio economica, la possibilità di permanere al domicilio consolidando o sviluppando i livelli di relazioni sociali e di capacità di cura di sé e dell’ambiente domestico mediante l’attivazione di voucher che garantiscano l’integrazione/implementazione dell’attuale rete dei servizi.
  2. Sviluppare l’autonomia finalizzata all’inclusione sociale delle persone disabili.

 

Voucher per azioni a sostegno della persona anziana

Obiettivi specifici del voucher anziani sono i seguenti:

  • promuovere azioni per la presa in carico globale della persona attraverso la valutazione multidimensionale, la predisposizione del progetto individuale redatto in maniera condivisa, partecipata e corresponsabile;
  • potenziare il sostegno ai percorsi di autonomia delle persone anziane per garantire una migliore qualità della vita.

Destinatari

Persone:

  • di età uguale o > 65 anni;
  • che vivono al proprio domicilio
  • con reddito ISEE (ordinario o ristretto) di riferimento pari o inferiore a 20.000 Euro annui, in corso di validità al momento della presentazione della domanda (compreso quello corrente);

 

Voucher per azioni a sostegno delle persone con disabilità

Obiettivi specifici del voucher disabili

  • promuovere azioni per la presa in carico globale della persona attraverso la valutazione multidimensionale, la predisposizione del progetto individuale redatto in maniera condivisa, partecipata e corresponsabile;
  • potenziare il sostegno ai percorsi di autonomia di persone disabili giovani e adulte per garantire una migliore qualità della vita; • favorire azioni propedeutiche all’inserimento lavorativo (tirocini, ecc.) finalizzate a consolidare l’autonomia della persona e promuoverne l’inclusione sociale
  • sviluppare e consolidare una rete di servizi territoriali che sia in grado di rispondere in modo integrato e flessibile ai percorsi personalizzati di empowerment.

Il voucher è destinato a sostenere Progetti Individualizzati per  12 mesi a persona per implementare, in persone disabili giovani ed adulte, le competenze e le abilità finalizzate:

  • all’inclusione sociale;
  • allo sviluppo dell’autonomia personale; mediante percorsi di potenziamento delle capacità funzionali e relazionali.

Gli interventi di cui alla presente misura sono attuati da unità d’offerta/servizi a ciò dedicati, o da altri servizi similari, in ottica di risposta flessibile e modulabile, costruita sul bisogno individuale della persona.

Destinatari

Giovani e adulti disabili:

  • con età pari o superiore a 16 anni,
  • un livello di compromissione funzionale che consente un percorso di acquisizione di abilità sociali e relative all’autonomia nella cura di sé e dell’ambiente di vita nonché nella vita di relazioni;
  • con reddito ISEE (ordinario o ristretto) di riferimento pari o inferiore a 20.000 Euro annui, in corso di validità al momento della presentazione della domanda (compreso quello corrente).

 

È stata emanata la dgr n. 6083 del 29/12/2016 ad oggetto: “Misura reddito di autonomia 2016: seconda apertura relativa all’implementazione di interventi volti a migliorare la qualità della vita delle famiglie e delle persone anziane con limitazione dell’autonomia e sviluppo di autonomia finalizzata all’inclusione sociale delle persone disabili”. In allegato alla delibera, sono indicate le ulteriori nuove scadenze delle misure relative alle persone anziane ed alle persone disabili da realizzarsi nei 98 ambiti territoriali. Si informa inoltre che a breve verrà emanato il decreto attuativo della sopracitata delibera che integrerà, all’interno degli Avvisi, le nuove ulteriori scadenze. Si invita infine a dare pubblicizzazione alla misura garantendo la possibilità alle persone anziane ed alle persone disabili di presentare le domande e la relativa documentazione nelle due diverse scadenze definite. Si ricorda, come peraltro previsto nell’allegato provvedimento, che il budget nonché il numero di voucher a disposizione sia per le persone anziane sia per le persone disabili per ambedue le scadenze, sono quelli definiti in allegato ai dds n. 12399, dds n. 12405 e dds n. 12408.

I soggetti interessati alle due azioni potranno rivolgersi ai Comuni di residenza entro il 13 marzo 2017. In allegato i file di riferimento distinti in Anziani e Disabili. 

Allegati

DGR 6083 del 29 dicembre 2016 (384 KB) PDF
Delibera di Giunta Regionale n. 5672 dell’11 ottobre 2016 (1.3 MB) PDF
Allegati Bando Asse Inclusione Anziani (7.5 MB) ZIP File
Allegati Bando Asse Inclusione Anziani Milano (4.4 MB) ZIP File
Allegati Bando Asse Inclusione Disabili (9.1 MB) ZIP File
Allegati Bando Asse Inclusione Disabilii Milano (4.9 MB) ZIP File

 

 

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *